Premi oscar di Divo Nerone sul piede di guerra: «O soldi a luglio o causa»

0
327
colosseo monumenti mostre gratis Luoghi storici più fotografati al mondo

O la produzione di ‘Divo Nerone’ paga i compensi dei premi Oscar impegnati nell’opera rock entro la fine di luglio, oppure sarà causa. Lo spiega all’Adnkronos l’avvocato Giorgio Assumma, legale di Dante Ferretti, Francesca Lo Schiavo, Franco ed Ernesto Migliacci, Gino Landi e Gabriella Pescucci, impegnati nel musical andato in scena al Palatino dal 6 giugno e bloccato dopo pochi giorni, il 18 giugno, per una serie di problemi burocratici. Adesso sembra che siano arrivate le autorizzazioni e gli organizzatori starebbero lavorando per tornare in scena il 7 agosto. “I miei assistiti – spiega Assumma – che sono gli autori dell’opera rock ‘Divo Nerone’, hanno dato agli organizzatori la massima disponibilità collaborativa, non esigendo sino ad oggi, come era nel loro diritto, il saldo immediato dei crediti maturati a loro favore per avere concesso l’impiego delle loro opere intellettuali, da ciascuno create. Tale atteggiamento collaborativo è stato suggerito dalla constatazione che ostacoli imprevisti hanno intralciato sino ad interromperlo il corso della programmazione”. “Di fronte all’eventualità che la programmazione riprenda – prosegue Assumma – e che quindi i cantanti, i ballerini e i tecnici possano ricevere i compensi economici loro spettanti, i miei assistiti hanno dato agli organizzatori una moratoria per la soddisfazione dei loro crediti sino al termine del corrente mese di luglio. Se questo termine decorrerà inutilmente, essi si vedranno costretti, loro malgrado, a far valere i proprio diritti nelle sedi competenti anche per riprendere la disponibilità dei loro contributi artistici forniti”, conclude il legale.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Sistema salvataggio coordinato, a Ladispoli torna “Estate sicura”

“Prevedere, prevenire, provvedere”: queste le parole chiave di  “Estate sicura- Ladispoli 2017”. Il sistema di salvataggio coordinato, grazie al progetto di sicurezza balneare affidato dal Comune all'associazione di Protezione Civile Dolphin onlus, sarà in...
mafia capitale

Mafia Capitale, confiscati katana e machete a Carminati

Uno jammer (il disturbatore di frequenze) con la batteria ausiliaria, la katana (spada giapponese), due machete e un'accetta. Sono questi alcuni dei reperti, riconducibili a Massimo Carminati, di cui il tribunale ha disposto la...

Oltre 4 chilometri di coda in autostrada vicino Roma per incendio: chiuso un tratto

Sull'autostrada A1 Milano-Napoli, intorno alle ore 14.30, si è resa necessaria la chiusura del tratto compreso tra Ponzano Romano e l'allacciamento con la diramazione Roma Nord in entrambe le direzioni, a causa di un...
Foto archivio

Roma nord nella morsa degli incendi: oggi 75 interventi nella Capitale

Dalle otto di stamattina alle prime ore del pomeriggio i vigili del fuoco di Roma e provincia hanno effettuato circa 75 interventi mentre altri 25 sono in attesa. Si tratta in larga parte di...

Eco X di Pomezia, il Sindaco Fucci risponde a Gasparri e Palozzi: “Hanno una...

Il Sindaco Fabio Fucci risponde al Senatore Gasparri e al Consigliere regionale Palozzi, esponenti di Forza Italia, sul dissequestro del sito Eco X a Pomezia: “Il Comune di Pomezia attinge alle fonti ufficiali per le...