Colleferro, niente donne in giunta. Prosegue la battaglia

Il Consiglio di Stato dà ragione al sindaco ma i comitati annunciano nuovi ricorsi. Camilli: non ci arrendiamo

0
211

Il Consiglio di Stato dà ragione al Comune sulla legittimità della composizione della Giunta. Nella Camera di Consiglio del 12 novembre scorso, infatti, ha deciso di sospendere l’esecutività della sentenza del Tar Lazio dell’11 settembre scorso, pronunciata avverso la mancanza di un assessore donna nella Giunta comunale.

«Sapevo di aver agito nel rispetto della legge – commenta soddisfatto il sindaco Mario Cacciotti, alla notizia dell’ordinanza del Consiglio di Stato – per questo abbiamo presentato ricorso contro la sentenza del Tar, ma questo non significa che non abbia il massimo rispetto del principio delle pari opportunità. Ricordo che abbiamo già avviato l’istituzione della Consulta delle donne e questa Amministrazione non mancherà, come ha già fatto, di dare spazio alle idee e al contributo di quelle donne capaci di affiancare il lavoro della mia Giunta».

L’ordinanza del Consiglio di Stato ribadisce, dunque, la costituzionalità della Giunta comunale che può proseguire regolarmente la sua attività. Ma si attende ancora la sentenza di merito.

«Si tratta solo di una misura solo cautelare, mentre la decisione sul merito è stata rinviata ad aprile – controbatte Ina Camilli del gruppo Consulta donne. La verifica della legittimita’ della composizione Giunta rispetto alle pari opportunità e alla eguaglianza di genere – principi di rango costituzionale e internazionale – deve essere valutata alla stregua degli Statuti comunali che, nel caso di Colleferro, lo Statuto comunale non e’ stato ancora adeguato, pur essendo decorsi i ermini da giugno 2013. Dunque si impone con maggiore urgenza l’obbligo di adeguamento ed inserimento di specifiche misure volte a garantire il riequilibrio della rappresetanza di genere, in attuazione dell’art. 1, comma 2, dellla legge 23.11.2012, n. 215.».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”6″]

 

È SUCCESSO OGGI...

A1

Schianto a Guidonia: un morto

Schianto mortale la scorsa notte a Guidonia Montecelio nella zona di Setteville dove un uomo è morto a seguito di un incidente. ULTIMORA: GRAVISSIMO INCIDENTE A ROMA IN METRO Secondo una prima ricostruzione la vittima in...

Travolto dalla metro: tragedia a Roma

Un uomo è deceduto perchè finito sotto un treno nei pressi della stazione Metro Barberini. Dalle 11.20, sul posto, tre squadre di vigili del fuoco con ausilio del carro sollevamenti. Al momento interrotta nei...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Campidoglio, al via piano anti-terrorismo

Rafforzamento dell’area pedonale di via del Corso, nel tratto che va da Piazza del Popolo a Largo Goldoni, con il posizionamento di fioriere e divieto d’accesso al Colle capitolino per ncc e taxi. Queste le principali misure...