Guidonia, multe non pagate. Scatta la riscossione coattiva

0
67

Via libera del Comune alla riscossione coattiva delle multe non pagate per le violazioni al Codice della strada del 2011. Oltre 3.000 i casi per un totale da riscuotere di 785mila euro: 560mila di sanzioni originarie, 196mila di maggiorazioni e 30mila di spese.

Il Comune ha reso noto l’elenco dei morosi attraverso una determinazione: ora passerà tutto ala società di riscossione. «I verbali sono stati debitamente notificati – si legge nel  provvedimento firmato dal capo dei vigili urbani – e i contravventori non si sono avvalsi della facoltà di effettuare il pagamento in misura ridotta». Dunque sarà una vera e propria stangata.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU GUIDONIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”4″]