Morlupo, Minnucci (PD): “Su caduta dell’Amministrazione intervenga la Commissione di Garanzia del PD”

La crisi nel comune è una «una grave ferita per per tutto il centrosinistra locale» dice il deputato del collegio

0
699

Si apre la crisi al comune di Morlupo che ha causato la caduta dell’amministrazione di Tiziano Ceccucci. Per il deputato di quel collegio Emiliano Minnucci si tratta di «una grave ferita per il PD, Provinciale e Regionale, e per tutto il centrosinistra locale».

Il colpo di grazia a Ceccucci lo hanno inferto alcuni consiglieri dem, dopo 13 mesi di mandato amministrativo contrassegnato da aspre contese ed esagerati personalismi.

Così gli ex consiglieri PD hanno deciso di staccare la spina alla loro amministrazione comunale, rischiando di lasciare il campo alla destra che i cittadini di Morlupo, appena un anno fa avevano bocciato.

Per bloccare la crisi non sono serviti le discussioni  e nè l’intervento del PD Provinciale a frenare l’azione di questi consiglieri che, con le loro dimissioni, hanno chiuso prematuramente  l’esperienza di governo di Tiziano Ceccucci. 

Per queste ragioni l’on. Minnucci  e il Segretario provinciale del Pd Rocco Maugliani, auspicando «un intervento netto e determinato della Commissione di Garanzia del PD contro coloro che, contravvenendo anche ai principi statutari del nostro partito, hanno ucciso quell’amministrazione che loro stessi hanno contribuito a far eleggere non più di 13 mesi fa».  

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...