Ardea, la giunta dice “no” alla biogas Suvenergy

0
371
La giunta comunale di Ardea ha approvato nella seduta di oggi una memoria ostativa in merito alla centrale biogas “Suvenergy” nel quartiere di Pescarella.
“Con questa delibera abbiamo deciso di dare un netto ‘no’ a un impianto che andrebbe a colpire pesantemente lo sviluppo sostenibile del territorio – ha spiegato l’assessore ai Beni Culturali e Ambientali, Sonia Modica -. Questo atto si va ad aggiungere al vincolo agricolo-pastorale del Ministero per i Beni e le Attività culturali per la tutela della Campagna romana”.
La delibera è un atto che segue la discussione svolta in commissione Ambiente nel corso della quale è stato dato mandato al presidente, Fabio Nobili, di realizzare un dossier sul caso.
“Diciamo ‘no’ alla Centrale Suvenergy per la profonda vocazione agricola di quel territorio e anche per motivazioni geomorfologiche e ambientali strettamente connesse a quell’area tra Pescarella e Montagnano. E’ una zona ad alta rilevanza paesistico-ambientale che, anche a causa dell’antropizzazione, vive in una situazione precaria”, commenta Nobili.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...