Pd Lazio, corsa a cinque per il dopo Gasbarra

Quattro renziani, Melilli, Vincenzi, Bonaccorsi, Forte, più l'ex viceministro Fassina per la segreteria

0
279
fassina renzi

Cinque nomi per una poltrona, quella di segretario del Pd del Lazio. Dopo quasi due anni è terminata l”avventura di Enrico Gasbarra, che il 16 febbraio non si ricandiderà, e la griglia di chi proverà a succedergli è cosi” composta: Fabio Melilli, Marco Vincenzi, Lorenza Bonaccorsi, Enrico Forte e Stefano Fassina.

I primi quattro sono espressione dei ”renziani” (senza fare troppe distinzioni tra quelli della prima ora o dell”ultima), usciti vincitori dal congresso nazionale un mese fa, l”ex viceministro all”Economia invece è esponente della mozione Cuperlo e sarebbe una delle novità dell”ultima ora, proprio per volontà dell”ormai ex presidente del Pd. L”altro nome nuovo, rispetto a quanto circolava nei giorni scorsi, è quello di Enrico Forte, consigliere regionale proveniente da Latina, che trova il forte gradimento dell”area Dem di Franceschini e sembra stia convincendo anche Goffredo Bettini.

Si fa sempre più strada, quindi, la possibilità che il prossimo segretario regionale del Pd non sia espressione di Roma. Già, perchè la deputata Lorenza Bonaccorsi (che comunque formalmente non ha mai manifestato la volonta” di candidarsi), renziana della prima ora ma con un passato da ”bettiniana”, non riscuoterebbe il consenso necessario per puntare al vertice del partito. E sarebbe in salita anche la strada per l”ex presidente della Provincia di Rieti, Fabio Melilli, e l”attuale capogruppo alla Pisana del Pd, Marco Vincenzi, che non avrebbero l”appoggio dei renziani della prima ora. Da tenere sempre sott”occhio la posizione del deputato renziano Angelo Rughetti, originario di Rieti, che potrebbe spuntare fuori in caso di impasse. Le prossime ore aiuteranno a chiarire il quadro, entro le 20 di sabato dovranno essere presentate le candidature.

 

È SUCCESSO OGGI...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...