Emergenza rifiuti, Beppe Grillo a Malagrotta

Il leader del Movimento Cinque Stelle a sorpresa nella mega discarica per sostenere la battaglia del “No alle discariche e agli inceneritori”

1
241

Le delegazione del M5S ha scelto di riunirsi a Malagrotta. Sarà stato perché in questa area sorgono anche i tre impianti di Tmb sequestrati dalla magistratura, insieme a Malagrotta, nell’ambito dell’inchiesta sulla Co.La.Ri. di Manlio Cerroni, l’avvocato «re dei rifiuti» agli arresti da settimane. O forse perchè giovedì il sindaco di Roma Marino aveva riportato in primo piano il tema dell’emergenza discariche spiegando che, «se Roma non troverà altri siti dove effettuare il trattamento dei rifiuti e non otterrà il dissequestro dei tre impianti (ndr. dove si tratta il 50% dell’indifferenziato), dal 26 maggio non saprà più dove mandare la propria immondizia». Di certo la reunion dei grillini assomigliava più a un comizio di campagna elettorale in vista delle Europee. E come non fare perno sul tema dei rifiuti visto le recenti pressioni dell’Ue all’Italia e a Roma.

TANTI I RAPPRESENTANTI PRESENTI – Da Stefano Vignaroli a (Commissione Ciclo illecito Rifiuti) al vice presidente della Camera Luigi Di Maio; da Alessandro Di Battista (vice presidente della Commissione Affari Esteri) a Roberta Lombardi (Comm. Affari Costituzionali); da Paola Taverna (Commissione Sanità) a Federica Daga (Commissione Ambiente); da Carla Ruocco (vice presidente Commissione Finanze), a Carlo Sibilla (segretario Commissione Affari Esteri), a Giorgio Sorial (vice presidente Comm. Bilancio), Luca Frusone (Comm. Difesa), Giulia Grillo (Comm. Affari Sociali), Francesco D’Uva (Comm. di inchiesta sulle Mafie e Comm. Cultura), Paola Nugnes (Commissione Ambiente), Marta Grande (Commissione Affari Esteri), Manlio Di Stefano (Commissione Affari Esteri), Federica Dieni (Comm. Affari Costituzionali).

NO ALLE DISCARICHE E AGLI INCENERITORI –  Arrivato da un albergo romano il leader del Movimento Cinque Stelle ha spiegato la sua posizione contro le discariche e gli inceneritori rilanciando le politiche del riciclo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

1 COMMENTO

Comments are closed.

È SUCCESSO OGGI...

Pomezia, il sindaco Fucci scrive una lettera di diffida all’Eco-X

In data 17.08.2017, il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha diffidato il legale rappresentante dell’Azienda Eco-x srl, proprietaria dell’immobile e il legale rappresentante dell’Azienda Eco Servizi per l’Ambiente srl, gestore dell’attività condotta nell’immobile, ad...

Carpineto Romano, Busker Festival: l’arte di strada nei vicoli storici

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche all'insegna della libertà.   Dal 1990...

Business Open Fiber Acea, benedetto dal Governo per la banda larga a Roma

Mentre si va disvelando il mistero delle ferie di Virginia Raggi e le opposizioni scelgono le più o meno meritate vacanze agostane, i grillini vanno soggetti a una graduale mutazione genetica da partito lotta...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...

Campidoglio, al via tavolo permanente su via Curtatone

Individuare le soluzioni più adeguate per le persone che occupavano l’immobile situato in via Curtatone, garantendo assoluta priorità alle fragilità: famiglie con minori, anziani non autosufficienti e disabili. E’ l’obiettivo condiviso nel corso di un...