I Democratici progressisti si organizzano ai Castelli

0
2368

Dopo la costituzione dei gruppi parlamentari alla Camera e al Senato, i Democratici e Progressisti (articolo uno) cominciano ad organizzarsi anche sui territori della nostra provincia.

Una delle prime iniziative si è svolta ieri sera all’Hotel Villa Altieri di Albano. Introdotta dall’ex consigliere regionale Carlo Ponzo ha visto la presenza affollata di militanti fuoriusciti dal Pd, ex amministratori locali e attuali consiglieri in alcuni Consigli comunali dei Castelli. Presente l’on. Nicola Stumpo che è stato responsabile della organizzazione dei Democratici con la segreteria di Bersani. Sotto il profilo politico e organizzativo le novità emerse dall’incontro riguardano le prossime amministrative, dove i Dp opereranno unitariamente a tutta la sinistra con modalità che verranno definite per la presentazione delle liste. Diverso è il discorso dei comuni dove non si vota perché qui, all’interno delle assemblee consigliari, potranno venir costituiti gruppi autonomi sotto il simbolo (ancora da definire) della nuova formazione politica. Che peraltro non intende costituirsi come un nuovo partitino nella galassia di una sinistra italiana frammentata, ma come un movimento aperto e inclusivo rispetto a tutte le varie componenti inclusa quella sinistra del Pd che oggi punta per il congresso e le successive primarie su Orlando ed Emiliano.

Lavoro, scuola, welfare, povertà e disagio giovanile saranno gli obiettivi sui quali i Dp intendono lavorare sui territori ricucendo, almeno nelle intenzioni, con quei settori della società e dell’associazionismo che le politiche di Renzi avrebbero allontanato dai Democratici. Distacco e indifferenza che sono maturati  già prima del referendum, come dimostra la perdita di consensi già alle varie tornate amministrative nelle quali il Movimento 5 stelle ha strappato al Pd anche tradizionali roccaforti ‘rosse’ come Genzano.

La nuova formazione dovrà autofinanziarsi con il contributo dei militanti e con cene o iniziative particolari cui parteciperanno esponenti politici quali D’Alema, che sarà nei Castelli a maggio, e Bersani. Ponzo ha annunciato che una iniziativa analoga si svolgerà a breve anche per il litorale della provincia, mentre un’altro incontro organizzativo si svolgerà giovedì pomeriggio nella Capitale per definire gli assetti dei Dp a Roma.

Giuliano Longo

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...