Trasporti, Cotral: via a selezione per assunzione autisti

0
133

Cotral Spa ha comunicato che domani – con la pubblicazione dell’avviso sul Bollettino ufficiale della Regione Lazio numero 89 e sui quotidiani nazionali “Il Corriere della Sera”, “Il Messaggero” e “Il Tempo” – darà il via al bando di selezione per la formazione di nove graduatorie, valide per tre anni dalla loro pubblicazione, per l’assunzione a tempo indeterminato di personale con qualifica di operatore di esercizio. La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere inviata esclusivamente tramite procedura web mediante la compilazione dell’apposito format disponibile sul sito aziendale http://www.cotralspa.it oppure, per l’accesso diretto, all’indirizzo https://selezione.cotralspa.it/selezione. Tale procedura sarà attiva dalle 12 di mercoledì alle 12 di lunedì 18 novembre 2013.

Cotral Spa ha precisato che possono partecipare alla selezione candidati di ambo i sesso in possesso, alla data di pubblicazione del bando, dei seguenti requisiti: licenza di scuola media inferiore; patente di guida tipo D o DE e Carta di qualificazione del conducente (Cqc); possesso dei requisiti psicofisici ed attitudinali per lo svolgimento delle mansioni di conducente di linea; non aver maturato i 40 anni alla data di pubblicazione del bando; non aver superato i 45 anni alla data di pubblicazione del bando, limite riservato esclusivamente ai lavoratori che risultano, alla stessa data, iscritti alle liste di mobilità.

I candidati potranno presentare domanda, pena l’esclusione, per uno solo dei bacini individuati: 1. Cerveteri, Civitavecchia, Tolfa, Manziana, Montalto; 2. Ronciglione, Civita Castellana, Viterbo, Acquapendente, Valentano, Blera, Bagnoregio, Soriano; 3. Ostia, Roma-Laurentina, Roma-Anagnina, Roma-Saxa Rubra, Ponte Mammolo, Morlupo, San Giuseppe (Grottaferrata); 4. Tivoli, Subiaco, Palombara, Monterotondo, Collegiove; 5. Rieti, Terzone, Amatrice, Borgorose, Poggio Moiano, Poggio Mirteto; 6. Genazzano, Colleferro, Fiuggi, Filettino; 7. Velletri, Latina, Nettuno, Priverno, Terracina; 8. Villa Santa Lucia (Cassino), Minturno, Gaeta, Pontecorvo; 9. Frosinone, Veroli, Madonna del Piano, Sora. Per i primi cinque anni di servizio, poi, non potranno chiedere trasferimento a impianti esterni al bacino per cui hanno fatto domanda.
La prova di esame avverrà, previa presentazione dei requisiti richiesti (patente di guida tipo D o DE e Cqc) e contestuale sottoscrizione per autocertificazione della ricevuta rilasciata da sistema dopo la compilazione del format di invio candidatura on line, con prova pratica di guida con autobus aziendale. «Siamo riusciti a dare il via alla selezione nei tempi stabiliti – dichiara il presidente di Cotral Spa, Domenico De Vincenzi – e con il pieno appoggio della Regione Lazio e delle sigle sindacali. Gli incontri che si sono svolti nell’ultimo periodo, infatti, oltre ad aver instaurato un clima di sereno confronto e di collaborazione, hanno permesso di limare i parametri del bando sulla base delle esigenze sia dell’azienda sia dei sindacati.

Voglio, poi, sottolineare che la procedura interamente informatica è stata scelta perché è l’unica in grado di garantire l’inviolabilità e l’integrità dei dati e l’estrazione automatica delle graduatorie sulla base dei punteggi ottenuti. Questo bando, inoltre, oltre a rappresentare un’opportunità di lavoro in un momento di profonda crisi economica e occupazionale, è aperto anche a chi ha superato l’età canonica di partecipazione ai concorsi pubblici, visto che i partecipanti non devono avere maturato i 40 anni alla data di pubblicazione dell’avviso.

Ma abbiamo fatto molto di più con quella che io chiamo la “clausola sociale”, perché potranno partecipare alla selezione gli iscritti alle liste di mobilità che non hanno superato i 45 anni alla pubblicazione del bando. Sono certo che stiamo dando una grande opportunità a una larga fascia di disoccupati. Ma anche una grandissima opportunità all’azienda di voltare realmente pagina. Il processo attualmente in atto si è sviluppato grazie all’impegno del presidente Zingaretti e dell’assessore Civita con la recente ricapitalizzazione dell’azienda. L’accordo con il mondo bancario che ha accordato nuova fiducia a Cotral, l’ormai imminente esternalizzazione del 10% del servizio, l’acquisto dei nuovi mezzi che saranno disponibili il prossimo anno e l’assunzione di autisti sono, poi, i passi che segneranno la stabilità e il futuro di questa grande azienda». (Dire)

::RICEVI TUTTE LE NOTIZIE DELLA REGIONE LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL::

[wpmlsubscribe list=”17″]