Nuovo palazzo della Provincia, archiviata la posizione di Zingaretti

Per la magistratura contabile è corretta l'operazione voluta dall'ex presidente della Provincia per razionalizzare il patrimonio

0
317

Per la Corte dei Conti non c’è stata alcuna anomalia contabile nell’acquisto del palazzo all’Eur per la nuova sede della Provincia di Roma, dove trasferire tutti gli uffici dell’ente sparsi in 12 diverse sedi. A riportarlo il quotidiano “La Repubblica” spiegando che la posizione di Nicola Zingaretti, all’epoca Presidente della Giunta provinciale, e’ stata archiviata il 2 dicembre scorso dal procuratore regionale della Corte del Conti, Raffaele De Dominicis, e dal sostituto Domenico Peccerillo.

Il costo complessivo dell’operazione è di 263 milioni di euro. «Dagli atti confluiti nel fascicolo istruttorio – si legge nel provvedimento – è emerso che la Provincia di Roma, nel decidere l’acquisizione di una nuova sede amministrativa, ove dovranno confluire tutti gli uffici burocratici, ha deciso di alienare il proprio patrimonio immobiliare sparso per la città, procedendo alla costituzione di un fondo comune di investimento immobiliare». Operazione ritenuta corretta dai giudici, visto che «la conservazione e la manutenzione straordinaria del patrimonio immobiliare dell’Ente si rivela estremamente onerosa».

Questo atto «mi ripaga di ogni amarezza» ha dichiarato Nicola Zingaretti appresa la notizia, ricordando ricordando di aver accettato “violente” critiche e «campagne denigratorie e allusive in assoluto silenzio e rispetto». Dopo aver ribadito la sua costante fiducia nella magistratura e nella Corte dei Conti, riafferma di aver sempre agito consenso dello stato e nell’interesse del bene comune. Sulla vicenda si era particolarmente accanito il quotidiano “Il Messaggero” con una campagna stampa che aveva fornito materia di propaganda a Francesco Storace nel corso della campagna elettorale per le regionali del febbraio scorso.

Coinvolto anche il costruttore Parnasi che aveva vinto l’appalto con tutti i crismi di regolarità confermati dalla decisone della Corte. Si ricorda inoltre che la decisione relativa alla nuova sede della Provincia era stata assunta ben prima che Nicola Zingaretti ne assumesse la presidenza.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU REGIONE LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”51″]

È SUCCESSO OGGI...

Trentasei anni. Ed è sempre Estate Eretina

Si apre il sipario sulla trentaseiesima edizione dell’Estate Eretina. La tradizionale rassegna culturale estiva, organizzata dall’Assessorato alla Cultura e dalla Fondazione culturale ICM Monterotondo, prende il via il prossimo 11 luglio (ore 18.00) presso...

Calciomercato Roma, pronta l’offerta per Suso. E Deulofeu…

Continua il lavoro della Roma per trovare il sostituto di Mohamed Salah, appena ceduto al Liverpool. E oltre a guardare in Europa il direttore sportivo giallorosso Monchi tiene d'occhio anche l'Italia. Uno dei nomi più...

Lazio, la settimana in Consiglio regionale

Proseguono i lavori del Consiglio regionale per l'esame della proposta di legge n. 365, "Disposizioni per la rigenerazione urbana e per il recupero edilizio". L’Aula è stata convocata per martedì 27 giugno 2017...
Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme nel comune di Santa Marinella nella sera di ieri, giovedì 22 giugno. Dalle ore 23.40 le squadre del Comando di Roma vigili del fuoco sono infatti intervenute nell'area di servizio Tirreno Ovest dell'Autostrada...

Castelli Romani, chiusa una casa di riposo illegale

Non aveva ricevuto alcuna autorizzazione per avviare la sua attività, dall’autorità competente, e così, è finito nei guai il titolare di una casa di riposo per anziani a Lanuvio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di...