Lazio, emergenza pronto soccorso: Zingaretti assumerà 54 medici

Oggi in Regione la firma di tre nuovi decreti che riguardano il sistema sanitario regionale

2
192

«Per affrontare l’emergenza nei Pronto soccorso del Lazio abbiamo deciso di assumere a tempo indeterminato, in deroga al blocco del turnover, 54 medici destinati a potenziare il personale». Lo ha annunciato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che ha siglato oggi tre nuovi decreti che riguardano il sistema sanitario regionale. Il primo provvedimento riguarda il sovraffollamento dei Pronto soccorso.

Ecco quindi 54 medici tra cardiologi anestesisti, radiologi e chirurghi dell’urgenza. «Il provvedimento dà una prima risposta alle situazione di maggiore criticità segnalate dalle aziende sanitarie di Roma e delle provincia- ha spiegato Zingaretti- In particolare 16 medici saranno assunti nelle Asl di Roma, 11 in quelle della provincia di Roma, 14 in quelle delle altre province, mentre 13 prenderanno servizio nei grandi ospedali. Tutto nel rispetto dei parametri previsti dal tavolo di rientro».

Inoltre, ha annunciato il presidente Zingaretti «il prossimo anno indiremo un concorso per la nomina di un dirigente infermieristico in ogni Asl e azienda ospedaliera del Lazio. In questo modo andiamo a completare il sistema della governance delle Asl, colmando un vuoto- ha aggiunto- Siamo quindi contenti di questo bando, un segnale importante per valorizzare la professione infermieristica». Nei mesi scorsi 90 unità infermieristiche provenienti dell’ex lnrca sono state ricollocate nelle strutture sanitarie del Lazio e in parte anche nei Pronto soccorso.

Tra gli accordi firmati oggi anche quello sui pagamenti 2014/15: a partire dal prossimo anno verranno certificati dalle Asl entro 60 giorni e pagati dopo 90. Nel secondo semestre i tempi saranno ridotti di altri 30 giorni e, infine, nel 2015 i pagamenti in sanità avverranno entro 90 giorni per poi scendere a 60. Da ultimo, sulle nomine dei Dg delle Asl, Zingaretti ha sottolineato «la short-list dei 50 migliori professionisti è quasi pronta, a gennaio procederemo all’individuazione».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU REGIONE LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”51″]

È SUCCESSO OGGI...

Rubano motociclo d’annata, ma vengono ripresi da una telecamera

Due fratelli romani di 29 e 35 anni sono stati scoperti e denunciati a piede libero dai carabinieri della Stazione di Cerveteri dopo aver rubato una vespa d’annata, caricandola sulla loro auto. I militari sono...

In 48 ore arrestati 18 pusher: mezzo chilo di droga e un bottino di...

Nelle ultime 48 ore, mirati blitz antidroga dei carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno portato all’arresto di 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi di stupefacente in molte zone della Capitale. Al setaccio...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...