Regione Lazio, approvato il piano per l’emergenza abitativa

Fondi per 257 milioni: prioritario il recupero del patrimonio pubblico e la rigenerazione urbana

0
259

Recuperare il patrimonio immobiliare pubblico, a cominciare da quello regionale, sostenendo la rigenerazione urbana, e acquisire quello privato a prezzi calmierati per fronteggiare l’emergenza abitativa del Lazio, con particolare attenzione alla situazione della Capitale. Sono le due misure fondamentali previste nella delibera approvata oggi dalla Giunta Regionale del Lazio. Un atto attraverso il quale l’amministrazione regionale si impegna ad avviare il “Piano straordinario per l’emergenza abitativa” e a dare attuazione, alla luce della particolare situazione emergenziale di Roma, ad uno specifico “Programma per l’Emergenza Abitativa per Roma Capitale”.

Un programma di interventi da realizzare grazie alle risorse reperite tra le competenze residue del “Fondo Globale Regioni Edilizia Sovvenzionata” (fondi ex Gescal) pari a 257.726.466,10, di cui l’80% sarà destinato all’attuazione del Programma per l’Emergenza Abitativa per Roma Capitale. Entro 60 giorni dalla pubblicazione della Delibera, di concerto con la Direzione Regionale Bilancio, Demanio e Patrimonio della Regione Lazio, si procederà alla individuazione del patrimonio immobiliare da destinare all’attuazione del Piano Straordinario, avviando immediatamente il confronto con Roma Capitale, con le IPAB, le ATER, l’Agenzia del Demanio e le altre amministrazioni ed enti pubblici, per l’individuazione degli immobili da utilizzare per la risoluzione dell’emergenza abitativa.

Sempre entro due mesi dalla pubblicazione della delibera, di concerto con i comuni del Lazio e le ATER competenti, è prevista l’effettuazione della rilevazione delle situazioni di emergenza presenti sull’intero territorio regionale.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU REGIONE LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”51″]

È SUCCESSO OGGI...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...

In 48 ore arrestati 18 pusher: mezzo chilo di droga e un bottino di...

Nelle ultime 48 ore, mirati blitz antidroga dei carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno portato all’arresto di 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi di stupefacente in molte zone della Capitale. Al setaccio...

Bimbo di 2 anni ustionato in spiaggia a causa dei resti di un falò

Nei giorni scorsi un bambino di due anni è stato ricoverato in ospedale con una ustione di secondo grado ai piedini dopo essere affondato in spiaggia sulla brace ancora viva di uno dei falò...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...