Regione Lazio, trovata una cimice negli uffici di Zingaretti

0
60
Regione Lazio, trovata una cimice negli uffici di Nicola Zingaretti

Per il governatore del Lazio si tratta di un ritrovamento inquietante e su cui bisogna far subito chiarezza. Sabato scorso, infatti, nel corso di una periodica verifica delle difese fisiche ed elettroniche a tutela della privacy e della sicurezza degli uffici della Presidenza, è stato rinvenuto dentro una poltrona della sala riunioni un complesso apparato elettronico idoneo all’ascolto e alla registrazione ed atto alla trasmissione all’esterno.

«La Regione – ha fatto sapere immediatamente il presidente Nicola Zingaretti – ha ovviamente informato del ritrovamento l’Arma dei carabinieri per la dovuta denuncia, e immediatamente la Procura della Repubblica di Roma dell’avvenuto ritrovamento.

La presidenza della Regione – ha aggiunto il governatore – confida al più presto che le indagini facciano luce su questo ritrovamento inquietante. Da parte nostra continueremo nell’opera di rinnovamento, trasparenza e autonomia a difesa dell’interesse pubblico che abbiamo iniziato sin dal primo giorno del nostro arrivo».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA REGIONE LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”51″]