Regione Lazio, a Genzano aperta nuova isola ecologica

0
138

Inaugurata a Genzano la nuova isola ecologica, che aprirà al pubblico il prossimo 12 aprile. A tagliare il nastro sono stati il governatore Nicola Zingaretti, e il sindaco della città dei Castelli Romani, Flavio Gabbarini. La struttura, 3.200 metri quadrati, serve per agevolare la corretta raccolta differenziata di tutti i tipi di rifiuti. Il sistema “porta a porta” è stato annunciato nel corso dell’inaugurazione, partirà il 19 maggio per 5.700 utenze, la metà di quelle di Genzano.

UNA DELLE 44 STRUTTURE NELLA PROVINCIA – L’isola, ha detto Zingaretti, «fa parte delle 44 che la Provincia ha iniziato a finanziare 6 anni fa e che stanno rivoluzionando il ciclo dei rifiuti della Regione. Nel 2008 erano 27mila cittadini a fare il porta a porta, in 5 anni siamo passati a un milione. Abbiamo rivoltato il ciclo dei rifiuti, che era medioevale con il conferimento in discarica del tal quale. Con un ciclo vero e virtuoso di raccolta differenziata si può trasformare il rifiuto in risorsa da vendere». La Regione, ha aggiunto il governatore, «ha stanziato altri 155 milioni per raccolta differenziata, e a breve produrremo un piano per la riduzione della quantita” dei rifiuti prodotti».

SODDISFATTO IL SINDACO DI GENZANO – Soddisfatto il primo cittadino: «Finalmente ce l’abbiamo fatta. Molti cittadini attendevano questa isola ecologica, è stata una lunga corsa impegnativa di due anni, ci sono dovuti 12 differenti pareri. Ora abbiamo una bellissima isola, 3200 metri quadrati recintati. La nostra ambizione è trasformare Genzano in una “città-giardino”, ecologicamente valida e con uno sviluppo sostenibile. L”isola ecologica e” il primo passo”. Nel corso della manifestazione, Gabbarini ha anche chiesto a Zingaretti di «seguire la situazione della discarica di Roncigliano e della messa in funzione del depuratore consortile di Ardea. Il problema è che è stato costruito però non parte per un contenzioso tra Acea e la società idrica. E’ un tema che va risolto». Poco prima dell’inaugurazione, il governatore ha avuto un confronto con un gruppo di esponenti del comitato ”No inceneritore di Albano” che hanno voluto sottolineare sempre il tema dell’impianto di Roncigliano.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU REGIONE LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”51″]