Regione Lazio, 30 milioni per l’economia del mare

0
40
nicola zingaretti regione lazio

Rendere fruibile tutto il litorale laziale: questo l’obiettivo della Regione Lazio che ha annunciato l’arrivo del piano regionale di utilizzazione degli arenili. «Prima dell’estate presenteremo il nuovo Piano di utilizzazione degli arenili regionale (Pua), mai realizzato, con indirizzi semplificati per la redazione dei singoli Pua comunali». La Regione punta così a favorire «la destagionalizzazione delle attività puntando su strutture ecosostenibili, risparmio energetico, aumento dei varchi d’accesso alle spiagge, attività sportive e accessibilità per persone con disabilità  – ha spiegato ancora il presidente Zingaretti – e anche maggiore fruibilità per gli animali da compagnia. Semplificheremo la vita alle persone e alla nostra economia».

YACHT MED FESTIVAL – La presentazione dello Yacht Med Festival nella sede della Giunta regionale di via Cristoforo Colombo a Roma è stata poi l’occasione per conoscere le iniziative della Regione Lazio per l’economia del mare: «La Regione sta seguendo tre linee strategiche di intervento – ha ricordato Zingaretti – innanzitutto la riforma della governance e la semplificazione normativa, con l’istituzione della cabina di regia dell”economia del mare per coordinare le diverse politiche sul litorale, l’approvazione in Giunta della legge regionale per il decentramento a Roma Capitale e agli altri Comuni del Lazio delle competenze in materia di concessioni marittime, fluviali e lacuali, e il nuovo pacchetto di semplificazioni per il mare, che verrà presentato nei prossimi tre mesi».

INTERNAZIONALIZZAZIONE E FONDI SUL LOCALE – La Regione Punta poi sull’internazionalizzazione con la  promozione, in collaborazione con il sistema camerale, di un progetto di sostegno dell’intera filiera della blu economy; infine terzo obiettivo, le nuove risorse disponibili per il settore: «la Regione ha destinato in tutto all’economia del mare 24 milioni di euro per il prossimo triennio, destinati a interventi dei Comuni per la valorizzazione economica del litorale e a investimenti per opere pubbliche. Sono stati inoltre sbloccati altri 7 milioni per consentire alle amministrazioni comunali di ultimare interventi di riqualificazione del litorale sospesi durante la precedente amministrazione, come la pedonalizzazione di Anzio, Cerveteri, Formia e Tarquinia, le piste ciclabili a Ladispoli, la nuova illuminazione a Minturno, la valorizzazione dei Centri storici di Nettuno e Sabaudia. Entro l’inizio della stagione estiva, infine, saranno ultimati i due chilometri di pista ciclabile e marciapiedi a Fregene. Insomma – ha concluso Zingaretti- un investimento importante di oltre 30 milioni per promuovere una rivoluzione del bello nei comuni del litorale dopo i tanti scempi che ci sono stati nel passato».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU REGIONE LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”51″]