Disoccupati, fondi e buoni per chi ha più di 30 anni nel Lazio

In arrivo 4 milioni per la ricollocazione personale: pubblicato un avviso sul sito internet portalavoro a cura dell'assessorato regionale

0
340

La Regione Lazio a sostegno dell’occupazione per gli over30. Circa 4 milioni di euro per finanziare attività di assistenza intensiva alla persona in funzione della ricollocazione professionale per  lavoratori percettori di ammortizzatori sociali attraverso un rapporto di lavoro a tempo indeterminato, determinato o di un contratto di somministrazione.

ANNUNCIO SUL SITO PORTALAVORO – L’avviso, pubblicato su Portalavoro, ha l’obiettivo di ricollocare i lavoratori che si trovino in Cassa integrazione o in mobilità ed è rivolto ai soggetti accreditati che hanno il compito di realizzare attività di scouting a partire dai fabbisogni professionali delle imprese; comunicare i fabbisogni ai Centri per l’Impiego competenti che, a loro volta, faranno una selezione dei lavoratori percettori di ammortizzatori sociali nel periodo 2010 – 2012. Infine, se il lavoratore non dovesse avere le competenze necessarie rispetto alle esigenze delle imprese potrà avvalersi di un voucher per la formazione mirata all’inserimento lavorativo. “Questo avviso – ha dichiarato l’Assessore al Lavoro della Regione Lazio, Lucia Valente – è un altro passo importante che la nostra Regione compie finanziando misure di politiche attive per il lavoro che abbiamo già sperimentato, per i più giovani, con il contratto di collocazione e che siamo pronti a sperimentare, per chi giovane non è più, con la ricollocazione”. “

CENTRI ACCREDITATI LAZIO – La decisione, inoltre, di far lavorare insieme i soggetti accreditati presso la Regione Lazio, i Centri per l’Impiego e le imprese – ha continuato la Valente – ci permette di ridurre la distanza tra domanda e offerta di lavoro, di conoscere quali sono i bisogni e le vacancies delle imprese e di creare lavoro sempre più professionale e qualificato. Questa è la direzione che abbiamo scelto per far tornare a crescere il numero degli occupati nella nostra Regione”.  L’importo per la ricollocazione verrà corrisposto solo in caso di risultato raggiunto e cioè un contratto a tempo indeterminato, determinato o di somministrazione con una durata pari o superiore ai 12 mesi. L’Avviso sarà chiuso il prossimo 30 giugno 2015.
Per maggiori informazioni: http://www.portalavoro.regione.lazio.it/portalavoro/bandi/?id=Ricollocamento-dei-lavoratori-percettori_310

[form_mailup5q lista=”regione lazio”]

È SUCCESSO OGGI...

Orrore a Roma, trovate le gambe di una donna dentro un cassonetto

Orrore a Roma. Dentro un cassonetto per l'immondizia, in viale Maresciallo Pilsudski di fronte al Galoppatoio, sono state trovate due gambe apparentemente di una donna, tagliate all'altezza dell'inguine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Scientifica...

Sere d’incanto ai Castelli Romani

Un weekend all’insegna del relax, e con proposte soprattutto serali, come nella migliore tradizione dell’estate castellana. Meno “fitte” del solito ma alta qualità, ed accessibilità, le visite targate “Cose Mai Viste”. Domenica mattina 20 agosto...

Roma, carabinieri a caccia di “topi d’appartamento”

Proseguono con profitto i servizi rinforzati dei Carabinieri di Roma finalizzati a prevenire, e laddove necessario, reprimere eventuali fenomeni di illegalità diffusa. I militari, soprattutto nelle ore notturne, stanno attentamente vigilando anche sulle abitazioni dei...

Letture e suoni dedicati a Pio VI nell’evento serale di sabato 19 agosto al...

Un serata all’insegna dell’arte recitativa e musicale quella che si appresta a vivere il pubblico del Museo di Roma Palazzo Braschi. Grazie alla collaborazione con il Teatro di Roma, sabato 19 agosto, in occasione...

Donna fatta a pezzi e gettata nei cassonetti a Roma, fermato il fratello

Si è appena concluso con il fermo da parte del fratello della vittima, il mistero delle due gambe ritrovate ieri sera all’interno di un cassonetto in Via Maresciallo Pilsudsky. Ieri, intorno alle 20, una ragazza...