Regione Lazio, Riccardo Valentini è il nuovo capogruppo del Pd

Prende il posto del dimissionario Marco Vincenzi. Eletto nella serata di martedì

0
413

Riccardo Valentini è il nuovo capogruppo del Pd in Consiglio regionale. La nomina all’unanimità è arrivata durante una riunione, martedì sera, del gruppo consiliare nella sede del Pd Lazio, alla presenza del presidente della Regione, Nicola Zingaretti, del segretario regionale del partito, Fabio Melilli, del presidente del Consiglio regionale, Daniele Leodori, e di tutto il gruppo eccetto il capogruppo dimissionario, Marco Vincenzi. Presente anche l’assessore regionale all’Ambiente, Fabio Refrigeri.

La notizia è arrivata nella serata di martedì dopo le otto di sera al termine dell’incontro. Appena eletto il neo capogruppo Valentini ha detto: “La nostra preoccupazione è per i cittadini, dobbiamo fare tante cose che abbiamo detto che avremmo fatto, alcune le stiamo facendo. Questa sarà l’azione fondamentale: fare cose concrete per i cittadini e dimostrare che stiamo governando bene”. “Abbiamo avuto una discussione approfondita- ha spiegato subito dopo la nomina – e sicuramente noi ci poniamo con un rinnovato orgoglio rispetto alle cose che abbiamo fatto: due anni di buona amministrazione, di risultati, ma c’è ancora tanto da fare”.

Sull’inchiesta della magistratura Valentini ha spiegato: “Di fatto questa amministrazione non ha aggiudicato nessuna gara a nessuna delle cooperative che sono oggi oggetto dell’attenzione della magistratura. Quindi tutto ciò che c’è intorno a questo, intercettazioni, telefonate sono tentativi probabilmente di interferire, ma che non hanno avuto nessun effetto”. Perchè secondo Valentini “è stata creata una barriera di legalità anche attraverso la Centrale unica degli acquisti e tutta una serie di attività e verifiche che hanno bloccato queste infiltrazioni, quindi noi siamo con la coscienza a posto”. Valentini guiderà il nutrito gruppo Pd di Roma che ormai comprende anche i consiglieri originariamente appartenenti alla lista civica nata a sostegno di Nicola Zingaretti, nelle cui file lo stesso Valentini è stato eletto.

Nato nel 1959 a Tuscania in provincia di Viterbo, è professore universitario e ricercatore presso l’Università della Tuscia dal 2000. Laureato in fisica nel 1985 è un esperto di problematiche ambientali, in particolare sull’ecologia delle foreste e delle problematiche connesse con l’attuazione delle convenzioni internazionali per la protezione dell’ambiente globale. E’ stato direttore del Dipartimento ambiente dal 2002 al 2008 ed è autore di oltre 170 pubblicazioni, di cui 90 a livello internazionale.

Tra i suoi incarichi attuali è membro delle delegazione governativa del Ministero dell’Ambiente e Territorio per la negoziazione del Protocollo di Kyoto e di coordinatore del capitolo sull’Europa dell’Ipcc (Intergovernamental Panel on Climate Change) che realizza il rapporto sui cambiamenti climatici. In Regione Lazio è consigliere alla Pisana dal 2013 dove è membro della Commissione Affari comunitari e internazionali, cooperazione tra i popoli e tutela dei consumatori; della Commissione Ambiente, lavori pubblici, mobilità, politiche della casa e urbanistica; della Commissione Agricoltura, artigianato, commercio, formazione professionale, innovazione, lavoro, piccola e media impresa, ricerca e sviluppo economico.

[form_mailup5q lista=”regione lazio”]

È SUCCESSO OGGI...