Siccità e lago di Bracciano, Minnucci (Pd) alla manifestazione contro Acea

0
309

“Una manifestazione per dire che il Lago di Bracciano è una risorsa ambientale da salvaguardare con cura. Una manifestazione per dire che l’acqua è un bene comune che merita una gestione pubblica e slegata da logiche di profitto”. Lo ha detto il deputato PD, Emiliano Minnucci, commentando l’iniziativa organizzata per questo pomeriggio dalla ‘Coalizione Civica per Roma’ a Piazzale Ostiense, sotto la sede di Acea.

“Il tempo delle parole e delle polemiche è finito – ha aggiunto -, è arrivato il momento dei fatti e di dare un taglio a quei falsi allarmismi utilizzati da Acea per mascherare la sua inefficienza e la sua poca lungimiranza. Oggi pomeriggio, a partire dalle 17.30, insieme ai Comitati, alle amministrazioni comunali del Lago di Bracciano e alle realtà sociali e culturali del territorio, ci raduneremo a Piazzale Ostiense per un presidio pacifico contro Acea”.

“Un’azione dovuta e voluta a tutela del nostro bacino, delle sue comunità e degli stessi cittadini di Roma che non possono vivere con l’angoscia di rimanere senz’acqua come, purtroppo, accaduto in questi ultimi giorni – ha proseguito Minnucci -. Al netto della decisione presa venerdì scorso dalla Regione Lazio, adottata per mettere un freno a quel clima di preoccupazione e ansia creato ad arte da Saccani & C., intendiamo chiedere ad Acea di concretizzare le tante parole spese in questi giorni a favore dei territori e di tutti i suoi utenti, magari a partire da quegli investimenti che rappresentano la pietra miliare per una sana gestione idrica”.

“In quest’ottica, inoltre, e nel rispetto della scelta di proseguire le captazioni nel Lago di Bracciano fino al 31 agosto – ha concluso -, chiederemo alla Regione Lazio di installare un contatore dei prelievi, gestito da un Ente Pubblico come per esempio il Parco Bracciano – Martignano, al fine di consentire a tutti i cittadini di monitorare il volume dei prelievi in modo da garantire quel principio di trasparenza che in questi mesi è venuta meno. Oltre alle captazioni, finiamola anche con le prese in giro”.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...