Niente ammortizzatori, la rivolta dei sindacati

Domani Cgil, Cisl e Uil sotto la Regione per chiedere il rifinanziamento della cassa integrazione

0
222

La decisione del Governo di non rifinanziare la cassa integrazione in deroga, contrariamente a quanto preannunciato, è un fatto di indicibile gravità che allarma Cgil, Cisl e Uil di Roma e del Lazio convinte che  le ricadute per i lavoratori e le imprese del Lazio saranno pesantissime.
«Sarà un uragano che trascinerà nel baratro migliaia di famiglie.»

Per questo domani dalle ore 09.30 alle ore 12.30, si terrà un presidio unitario sulla Cristoforo Colombo perché la Regione si faccia carico del problema e se ne faccia interprete presso il Governo.  Preoccupata anche l’assessore regionale al Lavoro Lucia Valente a margine del Consiglio Regionale alla Pisana, ha dichiarato chiaro e tondo che «e non arriva il finanziamento statale, non ci sono i soldi per la cassa integrazione in deroga, quindi come Regione dovremo bloccare le autorizzazioni dal primo novembre. Il blocco delle erogazioni riguarderebbe quelle migliaia di lavoratori nella nostra regione che hanno il rapporto di lavoro sospeso  possono andare in mobilita’ e quindi venir licenziati, dal momento venero a mancare lo strumento per mantenere attivo il rapporto.

«Noi aspettiamo che il Governo finanzi – ha aggiunto- se non lo fa non ci sono le risorse per la cassa. Con questa il rapporto di lavoro è sospeso: quando non si ha più la cassa o si rientra a lavorare in azienda o si va casa, si viene licenziati. Valente ha spiegato che «il prossimo Consiglio dei Ministri discuterà del rifinanziamento. In finanziaria ci sono i soldi per il 2014, serve un intervento urgente per coprire novembre e dicembre 2013».

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Bimbo di 2 anni ustionato in spiaggia a causa dei resti di un falò

Nei giorni scorsi un bambino di due anni è stato ricoverato in ospedale con una ustione di secondo grado ai piedini dopo essere affondato in spiaggia sulla brace ancora viva di uno dei falò...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...

Pomezia, il sindaco Fucci scrive una lettera di diffida all’Eco-X

In data 17.08.2017, il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha diffidato il legale rappresentante dell’Azienda Eco-x srl, proprietaria dell’immobile e il legale rappresentante dell’Azienda Eco Servizi per l’Ambiente srl, gestore dell’attività condotta nell’immobile, ad...

Ogni cosa al suo posto, romanzo d’esordio di Dimitri Cocciuti

Ogni cosa al suo posto è il titolo del primo romanzo di Dimitri Cocciuti che verrà presentato venerdì 1° settembre  nella Libreria “Mangiaparole” (Via Manlio Capitolino 7/9, zona Furio Camillo) e sabato 2 settembre un grande...

All’Ombra del Colosseo è l’ora del Geppo Show

Martedì 22 agosto alle ore 21.45, per la prima volta sul palco di All’Ombra del Colosseo nella nuova location del Parco del Colle Oppio, Geppo con il suo Geppo Show. Il nome Geppo nasce dalla passione di Simone...