Metro C, nuova protesta nei cantieri

Sindacati e lavoratori domani in corteo fino al Campidoglio per chiedere lo sblocco dei pagamenti

0
245

I sindacati territoriali Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil ed i lavoratori dei cantieri della metro C, si sono riuniti, oggi, in un’assemblea nel corso della quale è stato  deciso all’unanimità il blocco dei cantieri con uno sciopero previsto per domani, 12 novembre.

I lavoratori della metro C si riuniranno domani fin dalle prime ore del mattino presso il campo base di via dei Gordiani per poi muovere alla volta del Campidoglio. Un’azione – fanno sapere le tre sigle sindacali –  finalizzata a sbloccare definitivamente i pagamenti degli stipendi arretrati dei lavoratori, che aspettano di essere pagati per il lavoro effettuato dal mese di agosto.

Una situazione inaccettabile, sulla cui risoluzione il Comune di Roma ha nuovamente rinviato sine die, nonostante il 30 ottobre scorso l’Assessore capitolino alla Mobilità abbia sottoscritto un accordo alla presenza dei Segretari Generali della Feneal Uil Roma, Filca Cisl Roma e della Fillea Cgil Roma e Lazio con  la garanzia del pagamento degli stipendi agli operai dei cantieri della Metro C entro l’11 novembre c.a.

L’accordo, la cui corretta applicazione risultava indifferibile viste le giuste rivendicazioni avanzate dai sindacati e dai lavoratori, si configura inoltre come  indispensabile per il prosieguo dell’opera e dunque per la salvaguardia dei livelli occupazionali e per il rispetto del diritto alla mobilità dei cittadini romani.

«Siamo stanchi di essere presi in giro” – dichiarano i tre Segretari Generali Anna Pallotta della Feneal Uil di Roma, Andrea Cuccello della Filca Cisl Roma e Mario Guerci della Fillea Cgil di Roma e del Lazio – “Ogni giorno da domani  si alzerà forte la voce di chi non prende lo stipendio da quasi 4  mesi, che deve pagare mutui e bollette e non sa come fare per andare avanti e deve portare il pane a casa».

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...

Maxi Operazione sul litorale romano: 4 arresti e 700 gr di droga sequestrata

A conclusione di un lungo servizio di osservazione e pedinamento scattato sulle spiagge di Torvaianica, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia e delle Stazioni Carabinieri di Torvaianica e di...

In 48 ore arrestati 18 pusher: mezzo chilo di droga e un bottino di...

Nelle ultime 48 ore, mirati blitz antidroga dei carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno portato all’arresto di 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi di stupefacente in molte zone della Capitale. Al setaccio...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...