Metro C, lavoratori e sindacati sul piede di guerra: cantieri fermi

«Protesta a oltranza fino a quando non verranno pagati gli stipendi dovuti»

0
237
Metro C, cantieri fermi: sindacati occupano campo di via dei Gordiani

Si riaccende la protesta sulla Metro C, l’opera infrastrutturale della mobilità più importante della Capitale. Questa mattina, a conclusione della riunione tenutasi con il Consorzio,  le federazioni sindacali di categoria Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil hanno occupato il campo base di via dei Gordiani.

Di nuovo fermi, per la terza volta nel giro di pochi giorni, i cantieri: i lavoratori tornano ad incrociare le braccia. Nella riunione di giovedì mattina con le organizzazioni sindacali, il Consorzio Metro C ha infatti reso noto che non intende rispettare l’accordo dello scorso 13 novembre per il pagamento degli stipendi dei lavoratori, in arretrato dal mese di agosto.

Nonostante, fino a ieri, gli stessi funzionari del Consorzio Metro C assicuravano alle organizzazioni sindacali che le operazioni di bonifico in favore dei lavoratori erano in corso. Lavoratori e sindacati sul piede di guerra non sono disposti a concedere sconti: «La protesta – dichiarano le tre Segreterie Generali – proseguirà domani e dopodomani ed ancora avanti, ad oltranza, fino a quando non saranno corrisposte le retribuzioni dovute».

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Ostia, tenta di disfarsi della cocaina gettandola dal terrazzo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Lido di Roma, della squadra giudiziaria, hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti unromano di 27 anni, con vari precedenti di Polizia. Al...
Foto archivio

Ladispoli, il sindaco firma l’ordinanza anti incendi

Il sindaco Alessandro Grando ha firmato l’ordinanza anti incendi per il periodo estivo. L’atto impone il divieto, in tutto il territorio comunale di Ladispoli, di tutte le azioni determinanti, anche solo potenzialmente, l’innesco di...

Roma, estradizione a tempi di record per Carlo Gentile

Un’estradizione a tempi di record quella che ha riguardato Carlo Gentile, il 51enne romano ricercato dal 2015 poiché ritenuto responsabile degli omicidi di Federico Di Meo, assassinato a Velletri il 24 settembre del 2013...

Minaccia turista con un coccio di bottiglia e la rapina: preso 25enne

Ha avvicinato una turista e l’ha minacciata con un coccio di bottiglia facendosi consegnare uno smartphone di ultima generazione. E’ accaduto ieri pomeriggio nei pressi della basilica di Santa Maria Maggiore. I Carabinieri della Stazione...

Aveva lanciato una molotov per estorcere denaro a un commerciante

I Carabinieri della Stazione di Colonna, in collaborazione con la Sezione di Polizia Giudiziaria Guardia di Finanza della Procura della Repubblica di Velletri, coordinati dalla citata Autorità Giudiziaria, a conclusione di un’articolata attività investigativa,...