Accorpamento Aci-Pra, scatta lo sciopero dei lavoratori

0
1113
general motors

Se da Roma non se ne vanno come Sky e il Tg5, chiudono come Alamviva e oggi Aci Informatica buttando nella emarginazione assistita centinaia di dipendenti o creando gravi difficoltà ai lavoratori. 

Oggi i 500 lavoratori di ACI Informatica sono entrati in mobilitazione contro il decreto sulla riforma delle pratiche automobilistiche che mette a rischio i dipendenti della società e un altro centinaio di lavoratori dell’indotto. Il  decreto sulla riforma del settore delle pratiche automobilistiche in discussione in parlamento, per i sindacati non solo produrrà problemi per i lavoratori,  ma anche, scrive un comunicato sindacale  «l’aumento di costi e l’assoluto degrado dei sevizi pubblici.»

LA PROTESTA

«Abbiamo la piena consapevolezza – e’ scritto nella nota – della centralità e professionalità del nostro lavoro all’interno del sistema delle pratiche automobilistiche’.» Eppure il decreto attuativo, dopo aver ricevuto i pareri delle commissioni che criticavano proprio questo punto, è stato rinnovato dal consiglio dei ministri e ora rinviato alle commissioni parlamentari, in attesa del varo definitivo. Da parte loro i dipendenti di Aci Informatica non chiedono un intervento assistenziale ma semplicemente che vengano lasciate le attività che già vengono svolte  e senza alcun costo per lo Stato in considerazione della loro riconosciuta competenza e professionalità che viene considerata un’eccellenza della Pubblica Amministrazione. 

Questa  eccellenza viene messa a disposizione di tutta la PA e i lavoratori hanno proposto di effettuare gratuitamente le attività informatiche della Motorizzazione oggi affidate con gare di appalto di decine di milioni di euro l’anno.  Ma  i timori dell’assemblea dei lavoratori di Aci Informatica riguardano il posto di lavoro. ‘«Non si cada nell’inganno della retorica del posto pubblico garantito, vista la recente approvazione dei decreti di riforma del pubblico impiego che, alla luce dei tagli lineari operati sul sistema pubblico, vede la loro eventuale ricollocazione solo teorica.» 

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Atac: «Non esiste alcun “documento riservato”, nessun pericolo sicurezza»

«Con riferimento all'articolo apparso oggi sulle pagine del Messaggero dal titolo "Atac, nuovo sos sicurezza. Sui treni della metro A maniglie d'allarme ko", Atac precisa che non esiste alcun "documento riservato", ma solo una...

Tivoli, trovato cadavere carbonizzato in un camper

Macabro ritrovamento alle porte di Roma. Alle prime ore dell'alba all'altezza di via Tiburtina (SR5) 150, a Tivoli è stato rinvenuto il cadavere di un uomo carbonizzato. La scoperta è stata fatta dai Carabinieri durante...

Testaccio, turisti vittime di rapina: gli autori riconosciuti e arrestati

I Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un cittadino egiziano di 19anni, domiciliato a Guidonia, con precedenti e già sottoposto all’obbligo di firma con contestuale obbligo...

Al Bioparco fine settimana dedicato agli oranghi

In occasione la Giornata mondiale dell’orango, sabato 19 e domenica 20 Agosto al Bioparco si svolgeranno due giornate dedicate a questi affascinanti ed intelligentissime scimmie antropomorfe. Presso l’area degli oranghi, dalle ore 11.00 alle 14.00...

Frosinone, venerdì in scena la grande Orchestra sinfonica russa

Grande attesa, a Frosinone, per la serata-evento organizzata dal Comune in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e l’Ambasciata della Federazione Russa in Italia. Venerdì 18 agosto, alle 21, la rinnovata e suggestiva...