Casalotti, insospettabile giornalaio pusher arrestato dalla polizia

Indagata per gli stessi reati la moglie di 42 anni

0
2321

Ben 46.640 euro in contanti e quasi quattro chili di droga, tra marijuana e hashish. È quanto hanno sequestrato gli agenti della polizia di Stato del commissariato Primavalle e del reparto Volanti, in collaborazione con le unità cinofile della Questura di Roma, all’interno di un appartamento a Casalotti a seguito di una complicata attività investigativa, protrattasi per diverse settimane intorno ad un’edicola nella stessa zona.

I sospetti degli agenti sono nati dallo strano movimento nei pressi dell’attività. Sempre in concomitanza con l’accesso dei clienti da una porta laterale, il gestore si allontanava infatti per dirigersi con l’auto in quella che si è scoperta essere la sua abitazione. Dopo una serie di appostamenti, ieri pomeriggio gli agenti lo hanno fermato e, dopo aver perquisito l’auto, dove è stata rinvenuta marijuana, hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento.

Nel balcone, in un ripostiglio soppalcato, nell’armadio, nel comò e nel camino, è stata sequestrata la sostanza stupefacente, oltre a quattro coltelli, pellicola trasparente per il confezionamento delle dosi e due bilancini di precisione. All’interno della cassaforte poi, distinti dal denaro provento dell’attività commerciale, custodito insieme a fogli con numeri relativi alla attività commerciale lecita, 46.640 euro. Arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, il 44enne romano, è stato condotto nel carcere di Regina Coeli. Indagata per gli stessi reati, ma in stato di libertà, la moglie di 42 anni.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...