Roma al terzo posto, Lazio giù al quarto

0
49

 

Una Roma che vince in casa, e chiude definitivamente la giornata da terza in classifica sotto il Napoli. Una Lazio che perde di nuovo dopo il derby e scende al quarto posto in classifica.

Finisce così questa 21ma giornata di campionato per le romane. Anche se non sono tutte rose e fiori per la Roma, né tutto nero per la Lazio.

Se infatti giallorossi hanno messo a segno, con un 3-0 inequivocabile, una vittoria pesante, la loro partita è stata comunque più efficace che bella. 

Protagoniste della gara giallorossa, piena di entusiasmo recuperato dopo la vittoria nel derby di Coppa Italia, sono state le due coppie composte da Menez e Vucinic sostituiti poi al 67’ Taddei e Borriello. I gol: Totti su rigore al 22’, poi Menez (rete che nasce da un errore di Agazzi), quindi Perrotta al 70’.

La Lazio a Bologna esegue una prestazione nervosa e mostra qualche difficoltà sia in attacco che in difesa.  Lascia per ora il secondo posto e approda al quarto (con appena un punto meno della Roma) con una sconfitta per 3-1.

Segnando per prima con Floccari dopo appena sei minuti di gioco ma si fa rimontare tre gol da Ramirez e Di Vaio, due nel primo tempo (al 36’ e 39’) e poi di nuovo con Di Vaio, protagonista assoluto della giornata e della compagine bolognese, al novantesimo minuto. (5web)