Roma-Juve: 2-0, e vola verso Milano

0
84

 

La Roma mette le ali e la Juventus non esiste nella serata torinese di quarti di finale. Ed è già  semifinale con l’Inter come lo scorso anno sarà un match tra grandi assolute.

Una partita che ha visto sicuramente una Roma più interessante, a tratti pericolosa e certamente più abile a costruire gioco rispetto alla Juventus, vista più impacciata del solito.

Ranieri schiera Menez e Vucinic con Perrotta. I bianconeri entrano in campo con davanti Amauri e Del Piero, lasciando in panchina Iaquinta.  

La gara però è avida di spettacolo. Ci pensa solo Vucinic a sbloccare il risultato con un destro in area al 20’, e a parte un’occasione mancata di Mexes pochi minuti dopo, è Taddei (entrato in campo al posto dell’infortunato Brighi) coglie l’occasione nel recupero per sigillare la partita con un 2-0. 

È SUCCESSO OGGI...

Violento scontro a Roma su via Cristoforo Colombo: traffico in tilt

Bruttisimo incidente stradale su via Cristoforo Colombo in direzione Ostia. Due le moto coinvolte. Il sinistro, secondo le prime ricostruzioni, si è verificato sulla carreggiata centrale all'altezza di via di Acilia, che è momentaneamente chiusa in...

Branco aggredisce e rapina passanti: la polizia arresta 2 persone e ne denuncia 5

E’ accaduto ad Acilia. La centrale operativa della Questura ha inviato gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ostia in via Angelo Zottoli, per la segnalazione di un gruppetto di giovani intenti...

Roma, controlli nelle agenzie di scommesse e sale videolottery: 4 esercizi chiusi

Si sono protratti per tutto il giorno i controlli degli agenti della Polizia di Stato, impegnati nelle verifiche presso le agenzie di scommesse e le sale videolottery della zona di San Paolo. I poliziotti del...

Ostia, tour “stupefacenti”: agenzia di viaggi utilizzata come serra

In seguito ad una breve indagine, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato di Ostia hanno scoperto che un romano di 48 anni, era solito spacciare nella sua abitazione e così,  si sono...