Basket A1/ Virtus sbanca Pesaro

0
35

Non c’è tempo di cullarsi sugli allori per la Virtus Roma. Dopo l’ottima vittoria ottenuta per 85-53 ai danni del  Pesaro, la formazione di Sasa Filipovski è attesa da un’altra trasferta sulla carta proibitiva. Giovedì sera i giallorossi saranno infatti di scena sul parquet dei “campioni d’Europa” del Barcellona.

Mattatori della giornata la coppia Djedovic-Dasic, con 23 e 16 punti a referto.  Dopo il -42 di Tel Aviv il tecnico bosniaco aveva chiesto ai suoi ragazzi una reazione d’orgoglio, e la squadra ha saputo rispondere sul campo. I soli tre punti messi a segno dagli ospiti nel terzo quarto hanno facilitato il compito a Crosariol e compagni, ma sul parquet si è vista una Lottomatica diversa, capace di affondare il colpo nel momento di difficoltà degli avversari.

Adesso però la mente è a Barcellona. «Dire che andiamo lì per vincere – commenta Sasa Filipovski – sarebbe poco serio. Come il Maccabi, il Barcellona è una squadra costruita per vincere l’Eurolega.

Quello che tutti noi vogliamo è di andare lì e sviluppare il nostro sistema di gioco, lavorando sulla continuità di rendimento senza esaltarci dopo questa vittoria». Grazie al risultato di domenica il jackpot per il progetto “Il basket vede con il cuore” a favore del Bambin Gesù arriva a 17.790 euro.