Napoli spezza i sogni della Roma

0
118

 

L'inedita coppia Juan e Cassetti schierata in avvio di gara non basta alla Roma per affrontare il Napoli di Mazzarri. Con il 2-0 rimediato all’Olimpico nella 25ma giornata i giallorossi dicono con tutta probabilità addio ai sogni di competere per lo scudetto, mentre il Napoli, vittorioso con due gol di Cavani, riduce a tre punti la distanza dal Milan capolista.

I due gol di Cavani, il primo su rigore al 49’, il secondo all’83’ servito dal cross Cannavaro sono il condimento di una partita assai tesa, con numerose (ben 9) ammonizioni e pochi episodi significativi per la Roma, come il gol sfiorato da Vucinic al 14’ o il bel tiro di Menez al 74’.

Dopo tante tensioni in questa stagione invernale e la soluzione sulle vicende proprietarie, la Roma riparte quindi in salita, con le speranze di stare tra le prime sempre più ridimensionate. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Tremendo incidente, un’auto si scontra con una moto: centauro in pericolo di vita

Un centauro è in pericolo di vita dopo un brutto incidente con un'Opel Corsa. É accaduto la scorsa notte a Roma, intorno alle 2.30, in largo Bratislava. Sul posto sono intervenuti gli agenti del...

Botte, sputi e insulti alla compagna: allontanato dalla polizia

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate: questi i reati contestati ad un romeno di 64 anni. Vittima, la compagna. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Fiumicino si sono presentati a...

Elezioni Amministrative Lazio, alle ore 12 alle urne il 14,23% di affluenza

Nei dieci Comuni del Lazio ai ballottaggi per le elezioni amministrative, secondo i dati del Ministero dell'Interno, alle ore 12 ha votato il 14,23% degli elettori contro il 18,44 del primo turno, facendo così...
incidente sulla prenestina

Chiede dei soldi a un ragazzo, lui si rifiuta e viene picchiato e rapinato...

É accaduto nella notte a Trastevere. Un extracomunitario ha avvicinato un 30enne, da lui conosciuto, chiedendogli del danaro e, al suo rifiuto, lo ha colpito al volto con una bottiglia. Poi, una volta a...
regione lazio

Sulle macerie di Amatrice Pirozzi attacca e la Regione si difende

Covava da tempo la polemica fra il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e la Regione sulla rimozione delle macerie, a suo avviso gravemente in ritardo e tale da ipotecare la ripresa economica e sociale nelle...