Mroma, la sveglia suona in ritardo

0
111

 

Peccato per i primi due set. Dal terzo siamo usciti dal tunnel, ma devo fare i complimenti a Castellana che si è presentata in ottima forma. Nel tie break a decidere sono le piccole cose e noi, purtroppo, abbiamo commesso un paio di errori in più». Commenta così Martin Lebl, il centrale della M.Roma, la sconfitta dei neroverdi di Andrea Giani contro Castellana Grotte. Un 2-3 (21-25, 23-25, 25-22, 29-27, 12-15) maturato al PalaTiziano che lascia l’amaro in bocca ai padroni di casa, che sotto di due set hanno avuto la reazione giusta per rimontare fino al 2-2, ma il tie break è stato ancora una volta fatale.
 
«Abbiamo incontrato delle difficoltà in partenza – gli fa eco lo schiacciatore Gianluca Saraceni – dandogli via libera. Castellana è sembrata superiore e più determinata, ma noi non siamo quelli visti domenica sera». Dello stesso parere anche il palleggiatore romano Adriano Paolucci: «Abbiamo iniziato in maniera contratta e abbiamo commesso diversi errori, soprattutto in battuta. Ciò non ci ha consentito di avere un cambio palla fluido. Dal terzo set abbiamo lavorato meglio e siamo stati più attenti. Il tie break si è giocato punto a punto e non siamo riusciti a spuntarla».
 
Una M. Roma che quindi è partita male, ha regalato troppo agli avversari soprattutto nei primi due set. La situazione è migliorata nel terzo, i neroverdi hanno avuto la grinta giusta e grazie a un gioco migliore sono riusciti a rimettersi in gioco vincendo il terzo e quarto set (i pugliesi sprecano tre match point). Poi nel tie break hanno vinto la maggiore lucidità e la freschezza di Castellana, che torna a casa con due punti che le danno speranza in chiave salvezza. Un’altra occasione persa per i capitolini di Giani, che però hanno dato segni di ripresa.

È SUCCESSO OGGI...

Lazio, il Consiglio approva il rendiconto 2016

Il Consiglio regionale del Lazio, presieduto da Daniele Leodori, ha approvato la proposta di deliberazione consiliare n. 78, d’iniziativa dello stesso Leodori, concernente il Rendiconto del Consiglio regionale del Lazio, per l’esercizio finanziario 2016. Il...
Foto archivio

Ladispoli, il sindaco firma l’ordinanza anti incendi

Il sindaco Alessandro Grando ha firmato l’ordinanza anti incendi per il periodo estivo. L’atto impone il divieto, in tutto il territorio comunale di Ladispoli, di tutte le azioni determinanti, anche solo potenzialmente, l’innesco di...

Metro chiusa da Termini ad Arco di Travertino il mese di agosto, Figliomeni: «Gravi...

“In arrivo altre giornate di passione per i numerosi pendolari che ogni giorno si trovano a transitare sulla Metro A, per recarsi al lavoro e per spostarsi per la città. Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni...

Eventi nel cuore della Locride, una serata dedicata a L’ispettore onorario Salvatore Galluzzo: amore...

Giovedì 27 luglio 2017, alle ore 20.00, nell’ambito della kermesse Eventi nel cuore della Locride, al Parco Archeologico di Locri si terrà una serata dedicata a L’ispettore onorario Salvatore Galluzzo: amore e rispetto per...
acqua acea magliana

Siccità, scongiurata (per ora) l’ipotesi di lasciare a secco un milione e mezzo di...

Come previsto una soluzione è sempre possibile e almeno per ora viene scongiurata l’ipotesi di lasciare a secco un milione e mezzo di romani attanagliati dalla crisi idrica. Ma andiamo per ordine. Ieri sera si...