Eccellenza, Marino va ai quarti di coppa Italia

0
32

 

Vincendo di misura per 2-1 sul Taloro Gavoi al “Fiore”, il Città di Marino di mister Manolo Patalano conquista i quarti di finale della coppa Italia di Eccellenza. Ma contro i sardi non è stata una passeggiata. 

Biancocelesti subito in vantaggio: traversone dalla trequarti, Turazza anticipa l’avversario e da posizione defilata fulmina Marchi con un preciso diagonale sul palo lontano. I sardi reagiscono e con il passare dei minuti riescono a prendere in mano il pallino del gioco, mentre i padroni di casa si limitano a controllare le sfuriate degli avversari. Dopo un’uscita alta di Sambucini che smanaccia un cross proveniente dalla destra, al 36’ ecco il pareggio del Taloro Gavoi: verticalizzazione improvvisa, la difesa sale male Cadau, solo davanti a Sambucini batte di controbalzo a rete per il gol dell’1-1.

Prima della chiusura di tempo ci prova Genovese dal limite, ma Marchi blocca in presa bassa. Nella ripresa il Marino parte a testa bassa e dopo un paio di conclusioni dalla distanza trova la rete con Novembrino: discesa sulla destra di Fanasca con cross a rientrare sul quale l’attaccante è bravo a farsi trovare puntuale per la deviazione vincente. 

Sul nuovo vantaggio i castellani gestiscono il ritorno dei sardi che però, fatta eccezione per un paio di mischie, non riescono a rendersi mai veramente pericolosi. In un paio di occasioni ci prova Mele sulla destra, ma i suoi traversoni sono sempre facile preda della retroguardia marinese. Esulta quindi il club castellano per questo primo obiettivo raggiunto, e ora testa e cuore in campionato, ma anche ai quarti. Prossimi avversari i molisani del Real Isernia.  

 

Marco Caroni