VolleyRò, prestazioni altalenanti

0
29

 

Dieci punti bugiardi quelli accumulati dal Volleyrò Casal de' Pazzi nelle 15 partite di campionato finora giocate, che non rendono merito a una formazione che sta esprimendo un buon gioco anche se ancora in modo incostante. Una squadra an- cora giovane e acerba che sta comunque di- mostrando di crederci e di voler lottare per mantenere la categoria.

«E' nomale avere delle prestazioni altalenanti – dice il tecnico Luca Pieragnoli – sono ragazze giovani e la costanza devono trovarla giocando e facendo tentativi su tentativi. Certo, c'è un po' di rammarico quando vediamo che i ri- sultati sono lì, sotto il naso e non riusciamo ad afferrarli, ma fa parte del gioco. Penso a sabato scorso quando nel primo parziale con- tro Scafati (gara persa 3-1, ndr) avevamo conquistato ben due palle set e ce le siamo fatte soffiare; abbiamo perso per degli episodi e vincendo la prima frazione forse la partita avrebbe preso un'altra piega. In ogni caso si sono viste delle buone cose quindi sono fiducioso per le prossime gare».

La prima occasione per misurare la crescita delle ragazze c'è sabato (ore 17 presso la pa- lestra dell'Ist. Matteucci) quando le ragazze affronteranno il Marsala. La formazione siciliana si trova al settimo posto con 22 punti ed è reduce da una sconfitta per 3-1 contro il Latina: «Dobbiamo scendere in campo sereni, contro Marsala come contro qualunque altra formazione – conclude Pieragnoli – e tutto sarà più facile».