Basket A1/ la Virtus ci prova con Avellino

0
23

 

Riparte il campionato della Virtus Roma. Archiviata la pausa per le finali di Coppa Italia e la sconfitta in Europea subita contro il Barcellona (65-74), la formazione giallorossa ritrova la serie A ospitando al PalaLottomatica i campani dell’Air Avellino. Quello di domani (palla a due ore 18.15), rappresenta un test importante per il quintetto allenato da Sasa Filipovski, contro una formazione reduce da una buona semifinale centrata in Coppa Italia.
 
 «In queste ultime settimane – ha commentato il tecnico della Virtus -, abbiamo lavorato per creare un piano di gioco efficace da applicare contro l’Avellino. Sappiamo tutti che possiede delle ottime guardie tiratrici e un gioco veloce. La chiave del match sarà soprattutto l’intensità che sapremo mettere in difesa».
 
In casa Virtus Roma la sconfitta contro il Barcellona ha chiuso ogni possibilità di proseguire il cammino in Eurolega. Quanto visto però al PalaLottomatica fa essere ottimista lo staff tecnico capitolino. La squadra ha affrontato l’impegno con buona personalità, arrivando nel terzo periodo ad avere un vantaggio di dieci punti. Solo nel finale è uscita fuori la maggiore caratura tecnica dei catalani, anche se il divario di nove lunghezze è apparso a molti immeritato. Contro il Barcellona  ha fatto ritorno in squadra Angelo Gigli, disputando 15’ e realizzando 4 punti. Una prestazione che ha convinto coach Filipovski.
 
«Prima della gara – ha detto – avevamo deciso di non schierarlo, ma durante il pre-partita si è reso disponibile e gli ho dato fiducia. Per lui è stato un test importante per vincere la paura». Intanto  Alessandro Tonolli, capitano e bandiera della Virtus, sarà lunedì il protagonista dell’incontro dei “Valori nello sport” con i ragazzi dell’Ic Formato Padre Romualdo di via Ardeatina.