Show di Montella alla prima conferenza stampa

0
72

Prima conferenza stampa da allenatore della Roma, ieri, per Vincenzo Montella. Il neotecnico si è presentato agli addetti ai lavori sorridente ma risoluto, con la voglia di mettersi in gioco per dimostrare il suo valore di tecnico.

E la sfida, per lui, inizierà oggi pomeriggio con la partita al Dall’Ara di Bologna, in merito alla quale non ha voluto fornire informazioni per non avvantaggiare gli avversari, tenendo però a precisare: "Ci saranno piccole variazioni anche perché c'è poco tempo e c'è bisogno di capirsi subito. I giocatori migliori devono giocare nel loro ruolo”.

Idee chiare e piglio deciso, Montella non si è nascosto dinnanzi alla questione della difficoltà di allenare calciatori con cui ha giocato: “Siamo tutti professionisti, tutti devono accettare le mie scelte con serenità e professionalità".  “Fortunatamente 

– ha spiegato – abbiamo una rosa ampia e di alto livello, 16 giocatori di questi potrebbero giocare in una squadra di A. Ho l'imbarazzo della scelta, ma questo non significa acccontentare tutti".

A chi gli chiedeva se avesse sentito Ranieri, l’Aeroplanino ha risposto in modo affermativo: “L'ho chiamato per ringraziarlo, mi ha dato dei consigli e io lo stimo come allenatore. Ma non ho chiesto altro, non siamo entrati nei dettagli".

Il nuovo allenatore giallorosso è stato molto chiaro anche sul suo possibile ruolo di semplice traghettatore: "Non mi interessa che si parli di Ancelotti, che tra l'altro stimo molto. Comunque non mi sento un traghettatore, il mio obiettivo è fare bene fino alla fine dell'anno".

E a chi gli domandava se l'inesperienza potesse essere per lui uno svantaggio, Vincenzino ha risposto sornione: “Credo di avere molte più panchine io di tanti allenatori di Serie A. Domani, comunque, sarà la prima volta in cui sarò contento pur stando in panchina".

È SUCCESSO OGGI...

Di Serio-Curcio, nuovo incontro con questore su Esquilino

"Ieri sera, insieme alle tante energie positive del rione Esquilino, abbiamo incontrato il questore Guido Marino per il secondo di una serie di incontri finalizzati a focalizzare ed affrontare le questioni di sicurezza del...

Roma, gli immigrati puliscono le strade e chiedono integrazione

C’è chi la solidarietà se la va cercando rendendosi utile socialmente e non elemosinando davanti ai negozi su postazioni ormai divenute fisse. Come nel caso che vogliamo citare oggi. Da un po di tempo...

Trovato morto nel cortile di casa: giallo all’Eur

Si tinge di giallo la vicenda della morte Daniele Stoppello, avvocato da sempre vicino alla comunità Glbt ritrovato morto nel cortile del suo palazzo, in via Cesare Pavese. Sul caso che ha fatto il giro...
Sequestro-Polizia ladispoli

Roma, banda di ladri arrestata dalla polizia: recuperati trolley e arnesi

Due camere piene di valigie, borse, trolley e arnesi provento di furti. E’ quanto scoperto all’interno di un appartamento in via Ostiense dalla Polizia di Stato . A permettere, agli agenti del commissariato Celio l’arresto di...

Omicidio vicino Palestrina: gli aggiornamenti

E' stato identificato l'uomo trovato morto questa mattina vicino Palestrina. Si tratta di un 35enne romeno, senza fissa dimora e con diversi precedenti.   Il cadavere è stato rinvenuto verso le 7, nel Comune di Castel...