Ancora un pareggio per il Pomezia

0
123

 

Pomezia, appuntamento rinviato. I rossoblu di mister Farris continuano il digiuno con i tre punti, anche se qualche lieve progresso si è registrato se non altro sotto il profilo del gioco. Partita condizionata dal vento e dalla pioggia quella di Brindisi, al cospetto di un avversario con il dente avvelenato per le ultime vicende extra campo. Fin dalle prime battute i tirrenici hanno mostrato l’approccio giusto, anche se alla prima azione offensiva sono stati i padroni di casa a passare in vantaggio.

Un gran diagonale quello scagliato dal centravanti Maiorino, che ha superato un incolpevole Scarzanella. Il Pomezia è stato abile a ricomporsi e dopo appena dieci minuti è stato Francesco Costantini (entrato da appena sei minuti in sostituzione di Macciocca) a siglare il pari, approfittando dell’errore grossolano di Fruci in fase di disimpegno. Nella ripresa è stato il Pomezia a fare la partita, controllando agevolmente la gara, anche se puntualmente è riemerso l’antico vizio di non saper tradurre in rete la vasta mole di gioco.  «Sono soddisfatto della prestazione della squadra – ha dichiarato il marcatore di giornata Costantini -. Purtroppo non siamo stati cinici nel chiudere il match, anche se nel finale di gara il Brindisi è stato pericoloso in diverse situazioni.

Le condizioni atmosferiche non hanno agevolato l’andamento del match, anche se questa non vuole essere una giustificazione per la mancata vittoria. Per quanto mi riguarda sono soddisfatto della rete e della prestazione, anche se prima di ogni cosa viene la squadra. Un gruppo meraviglioso che a mio avviso ha tutte le carte in regola per centrare i play off. Ci sono ancora sette finali da disputare, che a eccezione della trasferta di Aversa, sono tutte gare alla portata. Puntiamo a vincerle tutte e poi tireremo le somme». La prima “finale” sarà il 27 marzo in casa con il Lamezia (domenica prossima la Seconda Divisione riposa). Vietato fallire.   

 

Marcello  Bartoli 

È SUCCESSO OGGI...

In 48 ore arrestati 18 pusher: mezzo chilo di droga e un bottino di...

Nelle ultime 48 ore, mirati blitz antidroga dei carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno portato all’arresto di 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi di stupefacente in molte zone della Capitale. Al setaccio...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...

Rubano motociclo d’annata, ma vengono ripresi da una telecamera

Due fratelli romani di 29 e 35 anni sono stati scoperti e denunciati a piede libero dai carabinieri della Stazione di Cerveteri dopo aver rubato una vespa d’annata, caricandola sulla loro auto. I militari sono...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...