Scherma, l’urlo di Ilaria Salvatori porta bene

0
79

È un trionfo del fioretto azzurro la tappa di Torino del circuito di Coppa del Mondo. L’Italia, infatti, fa il pieno: vince la prova a squadre con Valentina Vezzali, Arianna Errigo, Elisa Di Francisca e la castellana Ilaria Salvatori, e le stesse atlete avevano già fatto il poker  nella prova individuale. Insomma non ce n’è stato per nessuno. Le azzurre hanno fatto “piazza pulita” di medaglie, lasciando solo le briciole alle avversarie.

Ma andiamo per ordine. Grande prova a squadre, con l’Italia che supera in finale la Russia per 39-32. Una vittoria che rappresenta una sorta di “vendetta” della sconfitta subìta dalle ex sovietiche nella prima prova stagionale. L’Italia regala dunque emozioni azzurre al pubblico del Pala Ruffini e ribadisce l’indiscussa leadership mondiale. Le quattro hanno dimostrato di essere le più forti sin dall’assalto d’esordio, contro il Messico superato 45-14. Ai quarti, le azzurre hanno avuto ragione dell’Ungheria per 41-22, mentre in semifinale, la sfida infinita contro la Polonia, riproposizione della finale mondiale, ha visto le italiane vincere per 45-28.

Il “dream team”, inoltre, ha inaugurato il nuovo “inno” di saluto alle avversarie: un balletto atipico che coinvolge tutte e quattro le azzurre e che sorprende le sfidanti: si balla dinanzi le avversarie e si prova a intimorirle con un urlo finale affidato alla castellana doc Ilaria Salvatori. 

L'articolo completo nel giornale di oggi

È SUCCESSO OGGI...

pompieri casal bertone incendio L'appartamento è risultato inagibile e l'intero edificio è stato evacuato

Casal Bertone, incendio in appartamento: anziano e badante in ospedale

Alle ore 4.30 circa di oggi, martedì 27 giugno, le squadre del comando di Roma dei vigili del fuoco sono intervenute nel Comune di Roma in via Antonio Baldissera 66, per un incendio in...

La Polizia Locale acciuffa ladri di bicilette

È di ieri alle 15.00 l’intervento del Gruppo GPIT ( Gruppo Pronto Intervento Traffico) della Polizia Locale a Piazzale di Porta S. Paolo, all’intersezione con Via della Piramide Cestia. Alcuni testimoni hanno avvertito gli...

Max Biaggi dimesso dall’ospedale: “Felice di tornare a casa”

Max Biaggi torna a casa. Il pilota romano di superbike è stato dimesso poco fa dall'ospedale San Camillo di Roma, in cui era ricoverato dal 9 giugno scorso in seguito a un brutto incidente...
mafia capitale

Per la difesa di Carminati Mafia Capitale è un “processetto gonfiato dai media” 

a cura di Giuliano Longo Sono due le date della possibile sentenza del processo Mafia Capitale. La sentenza potrebbe infatti arrivare il prossimo 18 luglio o il 10 settembre. La riserva verrà sciolta nel corso...
tuscolano civitavecchia

Brucia la provincia: incendi estesi a Roma e Ardea

Dalle ore 8.00 circa alle ore 15.00 circa di oggi, martedì 27 giugno, le squadre di vigili del fuoco del comando di Roma hanno effettuato circa 70 interventi sul territorio del Comune di Roma...