La Lupa Frascati formalizza la richiesta di ripescaggio in serie D

0
111

La Lupa Frascati ha formalizzato la propria richiesta di ripescaggio in serie D (in tutto sono 38 le società italiane non aventi diritto che hanno presentato la domanda, in caso ci fosse disponibilità di posti, oltre al Frascati anche le laziali Civitavecchia e S. Cesareo).  In attesa della firma di un accordo col Monterotondo già ampiamente definito (la società eretina ha già provveduto al cambio di denominazione e all’indicazione dello stadio “8 settembre” di Frascati quale proprio campo di casa), la società ha comunque deciso di provare a ottenere il ripescaggio in D per meriti sportivi. Non affatto tramontata, parallelamente, la possibilità che il “Monterotondo Lupa” ottenga il reinserimento in Seconda divisione (i gialloblu hanno disputato i play-off di D e hanno quindi titoli per tentare questa strada), si lavora alla costruzione della nuova squadra. E fioccano i nomi.  

Nuova di zecca sarà una difesa centrale che dunque perderà i due titolari di quest’anno, Cristiano Gagliarducci e Simone Santoni: al loro posto hanno già firmato Mirko Mancini (quest’anno al Marino) e Maximiliano Ginobili, del Monterotondo. Per il centrocampo l’arrivo certo è quello di Masciantonio, altro elemento passato per il “Cecconi”: in attacco i nomi che circolano sono quelli dell’ex Aversa Normanna Sarli, di Cosa e del polacco Branicki, che comunque potrebbe rinnovare con l’Aprilia neo promossa in Seconda divisione. Per il reparto avanzato si cerca quindi un ariete da area di rigore in grado di completarsi con Gianluca Polverino, che potrebbe essere l’unico della vecchia guardia a restare alla corte di Pochesci.  A Frascati potrebbero però restare anche Roberto Festa soprattutto se dovessero saltare un paio di nomi importanti. Sarà comunque una Lupa che in serie D tornerà con la voglia di primeggiare o quantomeno di inserirsi nella zona alta della classifica. Una missione possibile per una società che una volta decantata la grande confusione sui passaggi di titolo e nome, potrà finalmente iniziare a mettere le carte in tavola.

Marco Caroni 

È SUCCESSO OGGI...

Sospetti fermati in macchina: a casa avevano cocaina, marijuana e hashish

19mila euro in contanti, 680 grammi di mannite, diverse dosi di hashish e di cocaina, 2 piante di marijuana alte circa 30 cm e diverso materiale per il confezionamento. Responsabili, due giovani incappati in...
FURTO tolfa

Paura a Tolfa, scoperto mentre tenta il colpo in una villa

Momenti di paura ieri sera a Tolfa. Nel corso di servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un...
cerveteri Annalisa Belardinelli Alessio Pascucci

Cerveteri, Annalisa Belardinelli e Alessio Pascucci: il “faccia a faccia”

di ALBERTO SAVA L’astensionismo è in assoluto il primo partito a Cerveteri. E se le migliaia di elettori che si sono tenuti lontani dalle urne al primo turno decidessero di andare a votare? Un auspicio...

Incendi da Colleferro a Cerveteri: giornata di interventi

Diversi gli  Interventi effettuati dal comando dei vigili del fuoco di Roma dalle otto della mattina alle venti della Sera .   Sono circa 140 con almeno una decina in attesa. Per una percentuale dell 85 per...
la ragione era carnale mariagloria fontana

La ragione era carnale di Mariagloria Fontana alla Feltrinelli-Arion

Sarà presentato venerdì 23 giugno alle ore 18,30 alla libreria La Feltrinelli-Arion di Viale Eritrea 72/m a Roma il primo romanzo di Mariagloria Fontana La ragione era carnale, pubblicato a marzo 2017 da Armando...