Col Parma vietato abbassare la guardia

0
92

Staccare il biglietto per i playoff davanti al proprio pubblico. E’ questo l’obiettivo della Danesi Nettuno. Per ottenerlo, però, ci sarà bisogno di battere i campioni d’Italia in carica del Parma e di un “regalo” dagli storici avversari del Grosseto impegnati contro il Rimini. La vittoria nella serie contro i Pirati hanno dato sicuramente una spinta decisiva verso la post season alla Danesi, ma l’aritmetica non permette ancora al Nettuno di abbassare la guardia. Serviranno quattro vittoria tra Parma e Novara, ammesso che il Rimini non perda nessuna gara delle sei rimaste. Fare calcoli, però, è sempre pericoloso. Andarsi, infatti, a giocare la serie a Novara che è sì l’ultima della classe, ma ha dimostrato in questo campionato di non regalare partite a nessuno. A questo va aggiunto il fatto di giocare con la fatica sulle spalle di un viaggio lunghissimo. Per questo contro i ducali il Nettuno vuole vincere la serie a tutti i costi.

“Era molto importante vincere a Rimini – commenta il capitano della Danesi Giuseppe Mazzanti – ma non abbiamo la matematica certezza di essere dentro ai playoff per questo non dobbiamo abbassare la concentrazione e pensare al Parma una partita alla volta. Vogliamo vincere a tutti i costi questo weekend, perché è vero che la classifica non ci condannerebbe in caso di sconfitta, ma non sarà facile giocare a Novara e non è il caso di rischiare”.

Se dovessero esserci i playoff il Nettuno sarebbe favorita, almeno per quanto succede nel campionato italiano nelle ultime stagioni e come è successo tante volte nella sua storia al Nettuno, ma Giuseppe Mazzanti, saggiamente, smorza i facili entusiasmi: “L’obiettivo è entrare ai playoff e non è detto che tutti gli anni si ripetano gli exploit delle terze delle quarte arrivate in regular season. Senza dubbio noi e il Parma stiamo acquisendo adesso la forma ideale e potrebbe essere un vantaggio ad agosto. Il nostro girone di ritorno è stato da primi della classe e ora gli altri ci temono”.

È SUCCESSO OGGI...

A1

Madre e figlia travolte in strada a Roma: sono gravi

Incidente in via Pineta Sacchetti 55, dove una donna e la figlia minorenne sono state investite. Le due - secondo prime informazioni ferite in modo grave - sono state portate al Gemelli. Disagi alla...

Roma, tornano a lavoro venti spazzatrici dell’Ama

Scattano a Roma da lunedì 24 luglio i primi 2 itinerari dedicati di pulizia con le 'Green machine', spazzatrici aspiranti a conduzione 'manuale', gia nella flotta mezzi di Ama, in grado di tirare a...

Ostia, aveva tentato il suicidio cercando di fare esplodere il proprio appartamento

È stata arrestata e condotta in carcere. 48 anni, la donna, negli ultimi mesi ha messo in pericolo la vita della sua anziana madre convivente, e dei suoi condomini, minacciando in più occasioni il suicidio,...

Truffa del self service a Roma: la trovata di un ladro

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno eseguito il singolare arresto di un cittadino del Bangladesh di 38 anni. L’uomo, nella Capitale senza fissa dimora, si trovava nei pressi di un...

Porto turistico Roma, Zingaretti presenta “Un mare di sport”

Vela, atletica, scherma, minivolley, arrampicata. In tutti i fine settimana estivi, fino a fine settembre, il Porto Turistico di Roma offre i suoi ampi spazi per la pratica aperta e gratuita di diverse discipline...