Castel Fontana Under 21, prima vittoria e passaggio del turno in Coppa Italia

0
46

Per il Castel Fontana Under 21 è arrivata ieri la prima vittoria stagionale. Una vittoria che ha un peso specifico enorme per la formazione allenata da Paolo Lupi e Giuliano Cavallo, considerato che è stata centrata nell’esordio assoluto in Coppa Italia che prevedeva una gara secca e che ha quindi fruttato il passaggio del turno. A cadere per 5-2, sul terreno di gioco di Fontana Sala, è stata quella Cogianco Genzano che i baby rossoneri avevano affrontato solo un paio di settimane fa, al debutto in campionato, e che si era imposta per 3-1.

“Ma quella è stata una gara molto sfortunata – precisa Gianluca Palozzi, capitano di giornata per l’infortunio che tiene fuori Mirko Quaranta – perché abbiamo creato tante occasioni che non abbiamo saputo sfruttare. E adesso stiamo crescendo di gara in gara e il successo di ieri ne è stato la conferma; dico la verità: probabilmente non ce lo aspettavamo nemmeno noi, però la squadra c’era, il pubblico e l’atmosfera giusta anche, quindi abbiamo sfruttato l’occasione. Tra l’altro, per noi, era l’esordio sul terreno di gioco di casa dopo che in campionato la gara interna con il Latina l’avevamo disputata al PalaMillevoi”. E sulla partita. “Tatticamente e tecnicamente è stata una gara equilibrata – continua Palozzi – ma noi siamo stati bravi ad avere l’approccio giusto, a portarci in vantaggio e stare sopra per tutta la partita, difendoci molto bene anche quando loro hanno messo il portiere di movimento”.

È SUCCESSO OGGI...

Sequestro-Polizia ladispoli

Tentano di rubare una moto d’epoca: uno dei ladri scappa e lascia a piedi...

La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 40enne romano, residente a Genazzano, con precedenti, con l’accusa di rapina impropria. L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri in via...

Cerveteri, bufera Marini su Zito: “Asfalta la campagna elettorale”

«La presunzione di alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale uscente suona come uno schiaffo ai 40mila cittadini della nostra comunità, trattati come fossero già tutti con il cervello all’ammasso». Il vice sindaco asfalta la campagna elettorale e...

Palpeggiava e molestava le sue allieve: orrore a Roma

Quando sulle lavagne di alcune aule di un istituto scolastico del Prenestino è apparsa la scritta “pedofilo”, associata al cognome di uno dei professori, la Polizia di Stato, nel più assoluto riserbo, era già...

Mafia capitale, Buzzi e il Karaoke della corruzione

Nel corso della requisitoria del procuratore aggiunto Paolo Ielo nell'aula bunker di Rebibbia ricompare il nome dell'ex sindaco Gianni Alemanno  la cui posizione, va ricordato, è stata stralciata dal maxi-processo 'Mafia Capitale' ed è...

Trascinata dietro ai cassonetti e molestata: orrore in pieno centro

Bloccata per le spalle, trascinata dietro ai cassonetti della spazzatura e toccata nelle parti intime. È questo il racconto che, una ventenne, in stato di shock, ha fatto agli agenti degli equipaggi della Polizia di...