Minacce a Baldini : Moggi condannato a 4 mesi

0
24

Quattro mesi di reclusione è la pena inflitta all'ex dg della Juventus, Luciano Moggi, per aver rivolto minacce all'attuale direttore generale della As Roma, Franco Baldini, nel 2008 quando era general manager della nazionale inglese. Risale al 19 giugno del 2008 la frase incriminata, “'Buongiorno, pezzo di m…, stai attento che finisce male”, pronunciata poco prima che Baldini deponesse come testimone al processo Gea. La condanna per minacce a pubblico ufficiale è stata stabilita dal giudice monocratico Luca Comand che ha anche disposto che il dg giallorosso sia risarcito in sede civile, fissando intanto una provvisionale, immediatamente esecutiva, di cinquemila euro. Il giudice, che ha concesso le attenuanti generiche all'imputato, ha sostanzialmente recepito le argomentazioni del pm che ha chiesto una condanna a 8 mesi e 20mila euro di risarcimento danni. Era stato lo stesso Baldini, durante quella deposizione nel processo Gea (conclusosi con la condanna di Moggi in primo grado a 18 mesi, poi ridotti a 12 in appello) a raccontare l’episodio.