Reja, Roma-Juve? Non me ne frega niente, pensiamo a noi

0
38

“Andiamo a Lecce per imporre il nostro gioco. Dobbiamo entrare in campo con la mentalità giusta”. Queste le parole dell'allenatore della Lazio, Eddy Reja, alla vigilia della trasferta salentina. “L'esperienza di Cosmi – ha proseguito il tecnico – la conosciamo, quando entra dà un impatto forte ai giocatori e darà stimoli altissimi”.

Ai fini della classifica sarà importante anche la sfida di lunedì di tra Roma e Juventus ma l’allenatore biancoceleste ha assicurato che non tiferà per i cugini: “Quello che fanno gli altri non me ne frega niente. Dobbiamo mantenere questo distacco dalla quinta. L'Inter e la Roma sono squadre attrezzate per recuperare”. 

È SUCCESSO OGGI...

Sequestro-Polizia ladispoli

Tentano di rubare una moto d’epoca: uno dei ladri scappa e lascia a piedi...

La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 40enne romano, residente a Genazzano, con precedenti, con l’accusa di rapina impropria. L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri in via...

Cerveteri, bufera Marini su Zito: “Asfalta la campagna elettorale”

«La presunzione di alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale uscente suona come uno schiaffo ai 40mila cittadini della nostra comunità, trattati come fossero già tutti con il cervello all’ammasso». Il vice sindaco asfalta la campagna elettorale e...

Corcolle, coppia di conviventi sorpresa con droga in casa

I Carabinieri della Compagnia di Subiaco in occasione del ponte del 25 aprile hanno eseguito un controllo straordinario della circolazione stradale nei Comuni dell’alta Valle dell’Aniene. Durante le operazioni i militari della Stazione di Agosta...

Palpeggiava e molestava le sue allieve: orrore a Roma

Quando sulle lavagne di alcune aule di un istituto scolastico del Prenestino è apparsa la scritta “pedofilo”, associata al cognome di uno dei professori, la Polizia di Stato, nel più assoluto riserbo, era già...

Mafia capitale, Buzzi e il Karaoke della corruzione

Nel corso della requisitoria del procuratore aggiunto Paolo Ielo nell'aula bunker di Rebibbia ricompare il nome dell'ex sindaco Gianni Alemanno  la cui posizione, va ricordato, è stata stralciata dal maxi-processo 'Mafia Capitale' ed è...