Calcio: Mauro Bencivenga e l’etica dello sport

0
129

Un sincero plauso a quanto dichiarato al professionista Mauro Bencivenga, per dieci anni allenatore del vivaio della Roma e campione d’Italia con gli Allievi Nazionali (1999).

Nelle dichiarazioni di Bencivenga apparse su “Il Messaggero” di ieri, in riferimento alla sua lunga esperienza a contatto con tanti giovani promesse del panorama calcistico, emerge un messaggio che non deve passare in secondo piano: il ruolo educativo e centrale dell’allenatore sportivo. Una figura professionale che è chiamata, non solo a dare una preparazione fisica, tattica e tecnica ai giovani atleti che praticano sport, ma che svolge la più importante funzione di dare ai ragazzi quei sani insegnamenti su come lo sport sia sacrificio, rispetto delle regole del gioco come di sé stessi e degli altri. Insomma, la vera concretizzazione di quel contenuto etico e valoriale necessari per la formazione dell’uomo sano: messaggio che troppo spesso, nei massimi livelli sportivi, non ha lo spazio che gli compete!