SS Lazio: Lotito, pena ridotta in appello a 1 anno e 6 mesi

0
42

Sconto di 6 mesi per Claudio Lotito e Roberto Mezzaroma al processo d'appello sulle presunte irregolarità realizzate nel 2005 su un pacchetto di titoli Lazio. La condanna per il patron del club biancoceleste scende infatti da 2 anni a 1 anno e 6 mesi, mentre quella per il costruttore romano passa da 1,8 a 1,2 mesi di reclusione.

Riduzione anche sul fronte dei risarcimenti: Lotito era stato condannato in primo grado a pagare una multa di 65mila euro, i giudici d'appello hanno fissato per lui un pagamento pari a 40mila euro. 'Scontò anche per Mezzaroma: l'entità della multa scende da 55mila a 30mila euro. Si conclude così il processo d'appello che si è celebrato a Milano sull'operazione finanziaria del 30 giugno 2005: quel giorno Mezzaroma acquistò un pacchetto pari al 14,6% di azioni Lazio. Un acquisto azionario realizzato, secondo l'ipotesi accusatoria, per conto dello stesso Lotito, salito così oltre il 30% del capitale della società biancoazzurra senza il lancio di Opa obbligatorio per legge. Lotito e Mezzaroma sono stati processati per aggiotaggio manipolativo e informativo e per ostacolo agli organi di vigilanza.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, sorpreso a rubare all’interno di una casa: arrestato

È rientrato, verso le 18, nella sua casa all’Esquilino e, con sua sorpresa, ha notato che la porta di casa era aperta. Una volta entrato, ha subito notato la casa a soqquadro e, in camera...

Violenta rissa tra stranieri in centro: 5 in manette

Probabilmente una eccessiva assunzione di alcol ha portato, la scorsa notte, cinque cittadini cinesi a perdere il controllo e a scatenare una violenta rissa in strada, per futili motivi. A sedare lo scontro ci...
Bus Atac

Atac, indagine interna su bus in fiamme

Intorno alle 17.30 di ieri su un bus della linea 20, in sosta al capolinea di Anagnina, per ragioni ancora da precisare si è sviluppato un principio di incendio. L'autista, coadiuvato da un collega,...
Pugno Anziana Polizia

Roma, “ovulatore” beccato dalla polizia a Termini

L’ “ovulatore”, proveniente da Napoli, aveva sicuramente pensato di riuscire a confondersi con facilità nell’enorme flusso di viaggiatori che, ogni giorno, transitano all’interno della stazione Termini. Invece è incappato nelle attività di controllo, mirate alla...

Cinecittà, mette in atto la truffa dello specchietto: arrestato

L’ennesimo caso della ormai celebre “truffa dello specchietto” è stato sventato dai Carabinieri della Stazione Roma Cinecittà, ieri notte. Un cittadino romano di 27 anni, ha messo in scena la solita farsa per raggirare un...