Batistuta choc: \”Stavo male, non riuscivo a camminare. Non potrò correre mai più\”

0
42

"C'è stato un momento in cui stavo malissimo. Non potevo quasi più camminare. Ora sto meglio". Confessione shock dell’ex attaccante di Roma e Fiorentina, Omar Gabriel Batistuta, che ha scelto la rivista France Football per rivelare che non potrà più giocare a pallone né correre.

“Adesso cammino abbastanza bene – ha spiegato il “Re Leone” – In una stagione davo tutto, cercavo sempre di essere in campo: se tornassi indietro, forse starei più attento a me stesso, anche se segnare era la mia vita. Se avessi giocato a Barcellona o a Manchester, probabilmente avrei vinto il Pallone d'Oro. Messi? Un fenomeno in una squadra di fenomeni: lui e il Barça sono due modelli da seguire".

Al giornalista che domandava se quel problema fisico potesse essere dipeso delle infiltrazioni antidolorifiche fatte nel corso degli anni per non fermarsi dopo gli infortuni Batigol ha risposto “forse si”, precisando però di non averne fatte tante nella sua carriera. Oggi Gabriel Batistuta è direttore sportivo del Colon di Santa Fe.