Calcio, Platini: se non vogliamo fallire facciamo come Monti

0
52

''Se non vogliamo fallire, dobbiamo trovare le misure giuste. Bisogna fare qualcosa, come sta facendo Monti in Italia''. Michel Platini, presidente della Uefa, risponde cosi' alle domande sull'introduzione delle norme per l'implementazione del fair play finanziario.

''Nel calcio, siamo tutti d'accordo: bisogna fare qualcosa e tocca a me, perche' sono il presidente. Non sara' qualcosa di popolare, ma dobbiamo farlo per non andare in rovina. Ogni anno abbiamo 1,5 miliardi di perdite, era ora di fare qualcosa: stiamo agendo e non torneremo indietro'', dice Platini nella conferenza stampa dopo la consegna del 'Premio del Presidente Uefa' a Gianni Rivera. ''Il calcio di vertice non ha mai ricevuto tanti soldi, eppure le perdite non sono mai state cosi' alte. Si deve fare qualcosa''.

Platini ha inoltre ribadito la propria posizione a proposito degli ausili tecnologici per gli arbitri, ma ha preferito non entrare nel merito delle polemiche arbitrali che animano il campionato di serie A. ''Sono totalmente contrario alla tecnologia in campo, a tutte le tecnologie. Essendo presidente di 53 federazioni nazionali, per me e' difficile vedere solo quello che succede in Italia – ha osservato -. Errori arbitrali succedono dovunque, dall'Italia alla Romania fino all'Armenia''. (Asca)

È SUCCESSO OGGI...

Pugno Anziana Polizia

Roma, “ovulatore” beccato dalla polizia a Termini

L’ “ovulatore”, proveniente da Napoli, aveva sicuramente pensato di riuscire a confondersi con facilità nell’enorme flusso di viaggiatori che, ogni giorno, transitano all’interno della stazione Termini. Invece è incappato nelle attività di controllo, mirate alla...

Roma, sorpreso a rubare all’interno di una casa: arrestato

È rientrato, verso le 18, nella sua casa all’Esquilino e, con sua sorpresa, ha notato che la porta di casa era aperta. Una volta entrato, ha subito notato la casa a soqquadro e, in camera...

Violenta rissa tra stranieri in centro: 5 in manette

Probabilmente una eccessiva assunzione di alcol ha portato, la scorsa notte, cinque cittadini cinesi a perdere il controllo e a scatenare una violenta rissa in strada, per futili motivi. A sedare lo scontro ci...

Roma, carabinieri arrestano 14 borseggiatori in centro

Impegnati a fotografare o ammirare i monumenti, intenti nello shopping, in attesa o a bordo dei mezzi pubblici. Così le ignare vittime, tutti turisti, venivano derubate da 14 “manolesta”, che nelle ultime 72 ore,...
Bus Atac

Atac, indagine interna su bus in fiamme

Intorno alle 17.30 di ieri su un bus della linea 20, in sosta al capolinea di Anagnina, per ragioni ancora da precisare si è sviluppato un principio di incendio. L'autista, coadiuvato da un collega,...