Calcio: dopo il crac in Europa la serie A riparte con Milan e Juve

0
19

Il barometro del calcio italiano in Europa ha segnato bruttissimo tempo in questa settimana. Alle eliminazioni di Inter, Napoli e Udinese si e' aggiunta la malasorte con il Milan che ha pescato i campioni in carica del Barcellona ai quarti di finale di Champions league. Non ci resta che rituffarci nel nostro campionato che fin da domani presenta partite interessanti per lo scudetto e per il terzo posto. Si comincia alle 18 con Parma-Milan con il recuperato Zambrotta, tra i rossoneri, che prendera' il posto dell'infortunato Abate. Ancora in dubbio Robinho: se non ce la fa e' pronto El Shaarawy. Sul fronte opposto il duo di punta sara' sicuramente Giovinco-Floccari. Si prosegue, alle 20.45, con Fiorentina-Juventus con il dubbio Jovetic tra i viola. I bianconeri sono reduci da 4 pareggi consecutivi: a Conte non resta che vincere per avere ancora chanche per il titolo.

Il campionato riprende alle 12.30 di domenica con Cagliari-Cesena e prosegue alle 15 con Bologna-Chievo, Catania-Lazio, Inter-Atalanta, Lecce-Palermo e Siena-Novara.

In serata (20.45) Udinese-Napoli vale il terzo posto con le due squadre che si leccano ancora le ferite fisiche e morali dell'uscita dalle competizioni continentali (Benatia per i friulani e Maggio per i partenopei sono in dubbio perche' usciti malconci dalle gare di coppa). Lunedi' alle 20.45 chiude la giornata Roma-Genoa. Tra i giallorossi non sarà della partita il capitano Francesco Totti. (asca)