AS Roma, Bronzetti: Giuseppe Rossi con 15 milioni si porta via

0
20

“Sicuramente Giuseppe Rossi si muove, il Villarreal ha problemi economici, ha 2-3 giocatori con cui può rientrare delle spese fatte. Al massimo con 15 mln si può prendere, se ci si presenta con questa cifra si prende”. Così Ernesto Bronzetti, mediatore di mercato ed esperto del calcio spagnolo, ai microfoni della trasmissione “Te la do io Tokyo” su Centro Suono Sport.

Disco rosso, invece, per la cessione in prestito di Pepito: “per ora è un'illazione, la cantera del Barca sforna ragazzi a spron battuto, essendo molto giovane un anno fuori gli farebbe bene ma non so se rientra in questa ottica” , dice l'esperto di mercato.

Sull'annata di Bojan, Bronzetti è critico: “non mi piacciono i giocatori spagnoli in Italia perché fanno fatica, Bojan al di là del cognome che ha, ha la cultura del calcio spagnolo, ne sono venuti tantissimi ma non ha funzionato nessuno. Non dimenticate i vari Farinos, Josè Mari e Mendieta. Il nostro è un calcio particolare, abbiamo allenatori esasperati tatticamente, abbiamo altri allenamenti, gli spagnoli che vanno in Inghilterra funzionano ma in Italia no, come per gli inglesi la stessa cosa”. A suoi giudizio i più duttili sono “brasiliani, argentini, portoghesi; olandesi e tedeschi possono giocare dovunque. Anche gli italiani hanno maggiore spirito d'adattamento”.