Calcio, in corso autopsia Morosini. Inchiesta per omicidio colposo

0
30

È in corso a Pescara l'autopsia sul corpo di Piermario Morosini, il calciatore del Livorno morto sabato in seguito a un malore che lo ha colto durante la partita tra la squadra abruzzese e gli amaranto. Sul decesso la Procura di Pescata ha aperto un'inchiesta con l'ipotesi di reato di omicidio colposo.

L'autopsia viene effettuata ad “ampio raggio per sapere più cose possibili – ha spiegato il procuratore aggiunto di Pescara, Cristina Todeschini secondo quanto riporta Tgcom24 -. Per ora sul fascicolo c'è scritto 'ignoti', per cautelarci il più possibile e l'ipotesi generica è quella di omicidio colposo. Tutto questo qualora dall'autopsia emergano ipotesi di rilevanza penale”.

Il procuratore ha spiegato che al medico legale, durante l'autopsia, è stato affiancato un tossicologo “perché siamo nello sport”. La famiglia ha nominato un perito di parte.