Calcio, Raiola: Ibra non andrà via dal Milan a fine anno

0
22

“Non c'è nulla di vero”: così il procuratore di Zlatan Ibrahimovic, Mino Raiola, in merito ad alcune voci che darebbero l'attaccante svedese del Milan pronto a lasciare la squadra rossonera a fine stagione.

Intervistato da Panorama.it, Raiola precisa che “la situazione è chiara. Lui ha ancora due anni di contratto. Il Milan non lo vuole vendere e Zlatan non vuole andare via. Il resto sono teoremi o sogni”. Le voci di un nuovo “mal di pancia” di Ibra erano nate dopo la sconfitta in Champions League con il Barcellona.

Secondo alcuni l'attaccante non vedrebbe il Milan competitivo a livello internazionale. “Non è vero – aggiunge Raiola – Ibra ha sempre detto di trovarsi bene a Milano. Lo conoscete, non è un politico, uno che non dice le cose. Se si trova male lo dichiara e se ne va, anche se non ha il contratto in scadenza…”.