Calcioscommesse: Conte, sono sereno. Se mi chiamano rispondo

0
15

'Oggi ho letto i giornali, ma ho poco da dire. Sono molto sereno e ho fiducia nella giustizia, perche' le istituzioni devono fare il loro lavoro. Io non sono stato chiamato da nessuno, nel momento in cui dovranno chiamarmi avro' il piacere di vedere queste persone e di rispondere.

Se qualcuno pensa di destabilizzarci sbaglia, perchè così  fa aumentare ancora di piu' la nostra voglia''. Così, nel corso di una conferenza stampa, l'allenatore della Juventus, Antonio Conte, ha risposto alle accuse del suo ex calciatore al Siena, Filippo Carobbio, sul caso calcioscommesse, come riporta il sito web calciomercato.com.

Secondo le testimonianze di Carrobbio, ripetute due volte davanti al procuratore federale Stefano Palazzi e al pm Di Martino, che lo aveva arrestato lo scorso 19 dicembre, Conte ''sapeva delle combine'' dello scorso anno ed in particolare (insieme al suo vice Stellini) di almeno una gara del Siena. Ma sotto la lente della Procura, oltre a Novara-Siena, ci sono diverse gare dei toscani: Siena-Piacenza 2-3; Siena-Sassuolo 4-0; Siena-Ascoli 3-0; AlbinoLeffe-Siena. Se le accuse venissero confermate, anche nella sola omessa denuncia, il rischio per il tecnico bianconero e' di essere squalificato per 12 mesi o perfino tre anni di stop per illecito. 

var WIDTH=615; var HEIGHT=70; var BGCOLOR=\”#FFFFFF\”; var HRCOLOR=\”#FFFFFF\”; var TITLE_COLOR=\”#FFA500\”; var TEXT_COLOR=\”black\”; var LINK_COLOR=\”#000080\”;