Calcio, Brio e Causio: miracolo Juve? Merito di Conte, miglior acquisto con Pirlo

0
30

«Antonio Conte è stato il miglior acquisto della Juventus, ha fatto un lavoro eccezionale rendendo vincente una squadra che sulla carta non era da primato». Sono gli ex juventini Sergio Brio e Franco Causio, ai microfoni di Radio anch'io lo sport, a individuare l'autore di quello che definiscono «miracolo Juve».

Per i due, il merito del tecnico salentino non è stato solo quello di «infondere grinta e volontà alla squadra, ma anche quella di dare un gioco «offensivo e propositivo» che contemporaneamente ha garantito finora ai bianconeri il record di imbattibilità e della miglior difesa del campionato.

Brio ha evidenziato come Conte sia riuscito a ridare linfa «a giocatori in fase non brillante», elevando al contempo il tasso tecnico di tutti. «È una squadra che mi entusiasma nel gioco – ha spiegato – che ha una marcia in più rispetto alle altre, una novità nel calcio italiano. Sono convinto che avrebbe fatto una gran figura anche in Champions League».

«L'anno prossimo farà molto bene – ha aggiunto Causio – ma di sicuro avrà bisogno di tre innesti importanti: uno in avanti al posto di Del Piero, uno a centrocampo per dare respiro a Pirlo, che è stato senz'altro l'uomo in più in questa stagione, e un altro in difesa. Con l'impegno in Europa serve una rosa più ricca per competere ad alti livelli». Brio e Causio esprimono poi dispiacere per il prossimo addio di Del Piero, «una bandiera della squadra e anche del calcio italiano», ma sottolineano che ora una marcia indietro della società «non è pensabile». Infine, sulla questione delle «tre stelle», non esprimono giudizi ma sostengono che «i giocatori bianconeri che hanno vinto gli scudetti in campo se le meritano».