AS Roma, Baldini: Giuseppe Rossi non è un obiettivo di mercato

0
21

Franco Baldini fa il punto sul mercato della Roma. Il direttore generale giallorosso, a margine della presentazione delle nuove maglie da gioco, ha spiegato: «Non sono deluso ma dispiaciuto per l'addio di Luis Enrique, una persona fantastica. Il calcio di Zeman è diverso, più verticale, ma c'è la stessa idea di divertire e far innamorare i nostri tifosi. A Zeman chiediamo emozioni, se fossero accompagnate dai risultati, sarebbero emozioni perfette. È difficile dare un obiettivo preciso quando gli avversari hanno presupposti economici e strutture superiori ai nostri, ma non dobbiamo rinunciare alla possibilità di vincere e vogliamo riuscirci nel più breve tempo possibile».

«Prestiamo attenzione a tutti i mercati con giocatori che, per ruoli e caratteristiche, vanno bene ad allenatore e società. Nello scorso campionato abbiamo notato dei problemi in difesa, quindi quello arretrato è il primo reparto da rinforzare. Abbiamo già avviato alcune operazioni in Brasile, ma non è il caso di fare nomi».

«Giuseppe Rossi? Avevamo manifestato interesse, poi purtroppo ha avuto un altro grave infortunio al ginocchio e non tornerà a giocare prima di marzo. Di conseguenza – ha concluso Baldini – non può essere spacciato come un nostro obiettivo sul mercato».